Venerdì 5 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 15:07

Piossasco: i Vigili del fuoco riescono a salvare 40 mucche dopo il crollo della stalla

Piossasco: i Vigili del fuoco riescono a salvare 40 mucche dopo il crollo della stalla
Lunedì 1 Febbraio 2021 - 09:07

Subito dopo il crollo della stalla che ospitava circa 120 bovini, accaduto sabato mattina intorno alle 2 a Piossasco, si è aperta una gara di solidarietà in aiuto dell’azienda agricola Destefanis. Nel crollo sono morti sotto le macerie un’ottantina di bovini: la stalla infatti era di cemento armato e per molte bestie non c’è stato nulla da fare. Le operazioni si sono concluse soltanto questa mattina. Sul posto sono subito intervenute cinque squadre di Vigili del fuoco, che hanno lavorato per due giorni per rimuovere le macerie e salvare quante più mucche possibile. Anche il sindaco di Piossasco Pasquale Giuliano si è recato all'azienda subito dopo l’accaduto per portare supporto e vicinanza alla famiglia. Per esprimere la propria solidarietà ed aiutare l’azienda agricola, l’associazione di categoria “Cia Agricoltori italiani” ha immediatamente aperto una sottoscrizione, così come l’associazione “Noi siamo Voi Piemonte”. Le cause del crollo al momento non sono ancora state accertate, si dovrà procedere infatti con una perizia ad hoc.

r. ana.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino