Martedì 20 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 14:37

La nuova canzone del perosino Silvio Merlin per aiutare il piccolo Kevin

La nuova canzone del perosino Silvio Merlin per aiutare il piccolo Kevin
Giovedì 21 Gennaio 2021 - 12:50

«Dateci una mano, e nel mentre ballate!». Con questo appelli il cantautore perosino Silvio Merlin dedica alla causa del piccolo Kevin il ricavato del suo nuovo singolo "Balla con me!", attualmente in pre-ordine e disponibile negli store online da domani, venerdì 21 gennaio 2021.

 

Sulla pagina facebook Realizziamo il desiderio di Kevin si può leggere la storia di questo bambino nato nel 2017 con una patologia rarissima, che colpisce un bambino su un milione: si chiama Emimelia Tibiale 5C. «Kevin è nato senza la rotula della gamba destra e senza tibia e la gamba è 4cm più corta e piegata verso l’ interno. In più una biforcazione del femore rende la situazione clinica della gamba ancora più complessa» spiegano i genitori.

 

Esistono solo due medici al mondo capaci do operare Kevin con una serie di interventi che potrebbero permettergli di camminare. Uno, il dott. Paley, si trova in Florida (Usa). Ed è proprio al Paley Institute che i genitori vorrebbero portarlo: «Il trattamento consiste di 3 operazioni - spiegano - da eseguire in 6 mesi durante i quali Kevin dovrà portare un fissatore esterno alla gamba. Per tutta la durata del trattamento dovremo rimanere negli Stati Uniti. Pero tutto questo ci costa 350.000 euro».

 

La gara di solidarietà è aperta, dalle piccole donazioni personali a quelle delle altre associazioni che raccolgono fondi per cause legate all'infanzia. L'iniziativa di Silvio Merlin si inserisce in questo tentativo di aiutare Kevin: «Il costo del singolo è di 99 centesimi e tutto il ricavato sarà devoluto alla sua causa». Il brano, inoltre, conclude una stagione ricca di successi, dalla vittoria al Sanremo New Talent winter nella sezione Senior a quella assoluta nell'edizione estiva, con l'ingresso nella casa discografica Ru.Za. production di Maria Teresa Ruta.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino