Sabato 24 Ottobre 2020Ultimo aggiornamento: 23/10/2020 - 22:04

Pinerolo: Giunta e Maggioranza assolvono Laurenti, l'assessore rimane al suo posto.

Pinerolo: Giunta e Maggioranza assolvono Laurenti, l'assessore rimane al suo posto.
Mercoledì 23 Settembre 2020 - 18:50

Fonti accreditate della maggioranza e della giunta avevano fatto trapelare la notizia delle imminenti dimissioni (spontanee o forzate) dell'assessore alla Cultura Martino Laurenti, da settimane al centro delle polemiche dopo gli insulti alla redazione dell'eco del Chisone.

Nelle prime comunicazioni all'inizio del consiglio Comunale che si sta svolgendo in questo momento peró, a sorpresa anche per la Giunta stessa, il Presidente del Consiglio Luigi Carignano ha espresso solamente una blanda condanna dell'accaduto, andando sul finale anche ad esprimere solidarietà all'assessore per un inesistente (per quanto riguarda l'eco) attacco alla sua professione.

Laurenti intervenendo ha espresso le sue scuse prima alla giunta e in seconda battuta al giornalista.

Il capogruppo PD Luca Barbero rivolgendosi al sindaco ha affermato che «le scuse non sono sufficienti, Salvai doveva ritirare le deleghe all'assessore per tutelare l'ente».

Il sindaco durante tutto il breve dibattito non è stato in grado di pronunciare alcuna parola e nemmeno rispondere alle sollecitazioni delle opposizioni.

Per quanto riguarda la direzione dell'eco del Chisone quest'ultima sottolinea che resta ancora in attesa delle scuse alla redazione, a cui l'appellativo "bastardi" era rivolto. 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino