Giovedì 24 Settembre 2020Ultimo aggiornamento: 23/09/2020 - 19:44

Previsioni 10-13 agosto: nuova ondata di caldo africano!

Previsioni 10-13 agosto: nuova ondata di caldo africano!
Lunedì 10 Agosto 2020 - 15:06

Il tempo degli ultimi giorni nel pinerolese, caratterizzato da un caldo ampiamente sopportabile e non accompagnato da condizioni di afa, sta lasciando il posto ad un altro che sarà contrassegnato da temperature ulteriormente elevate (ma non così eccessive) e da un tasso di umidità crescente che renderà il caldo decisamente più fastidioso in pianura: in altre parole sta tornando a farci compagnia l’anticiclone africano, che sarà responsabile della seconda ondata di caldo degna di nota di questa stagione e che dovrebbe tenerci compagnia per almeno gran parte della settimana in corso. Non si arriverà ai picchi raggiunti a fine luglio, ma l’afa risulterà moderata/intensa da oggi fino a mercoledì, mentre per giovedì dovrebbe parzialmente attenuarsi per una maggiore infiltrazione di aria più fresca ed instabile in quota di origine atlantica (ovviamente al prezzo di qualche temporale anche di forte intensità).

Sebbene in un contesto caldo ed afoso in pianura, non mancherà l’instabilità pomeridiana-serale soprattutto sui rilievi, con rovesci e temporali isolati che solo temporaneamente porteranno un po’ di refrigerio nelle zone colpite.

La giornata odierna, dopo una mattinata per lo più soleggiata eccetto un veloce rovescio isolato in pianura, vedrà un temporaneo aumento dell’instabilità tra il pomeriggio e la sera, con diversi rovesci e temporali in formazione sui rilievi che proveranno (forse senza fortuna) ad estendersi almeno parzialmente verso le zone di pianura. Dalla tarda serata miglioramento ovunque con ampie schiarite. Temperature massime circa sui valori di ieri, poco superiori ai 30 °C in pianura, ma con afa in accentuazione; effimeri e modesti cali termici nelle zone interessate dai temporali.

Le giornate di domani e mercoledì saranno caratterizzate da cielo sereno o poco nuvoloso dappertutto tra la mattina ed il primo pomeriggio, mentre tra il pomeriggio e la sera si riattiverà la solita instabilità sui monti con la possibilità di assistere a locali rovesci o temporali, sebbene probabilmente più attenuata rispetto ad oggi. Ritorno a condizioni di cielo poco nuvoloso nella tarda serata di domani, mentre nella notte tra mercoledì e giovedì potrebbe tornare il rischio di temporali (anche in pianura) grazie. Caldo ed afa in ulteriore lieve accentuazione, con temperature massime in pianura che localmente potranno sfiorare i 35 °C mentre le minime faranno fatica a scendere sotto la soglia dei 25 °C.

La giornata di giovedì dovrebbe offrire una lieve attenuazione del caldo umido, per l’effetto contemporaneo dell’indebolimento dell’alta pressione e di una maggiore infiltrazione di aria più fresca ed instabile in quota dalla Francia. Pertanto già dal mattino nubi cumuliformi si alterneranno a spazi soleggiati, col rischio di rovesci o temporali anche intensi che durerà praticamente per l’intera giornata. Temperature in leggero calo, con minime mattutine in pianura intorno o poco superiori ai 20 °C e massime intorno ai 30 °C.

La cartina seguente evidenzia una non trascurabile quantità di precipitazioni attese fino a giovedì sera, dovuta esclusivamente all’instabilità pomeridiana-serale sui rilievi che in diversa misura si attiverà nei prossimi 3 giorni:

Articolo a cura di Meteo Pinerolo

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino