Villar Perosa: dopo le mascherine arrivano le borse, ricavato per le famiglie in difficoltà

Villar Perosa: dopo le mascherine arrivano le borse, ricavato per le famiglie in difficoltà
Lunedì 4 Maggio 2020 - 11:42

Nuova iniziativa della squadra di volontarie di Villar Perosa in collaborazione con l'Amministrazione comunale. Dopo le mascherine in stoffa in distribuzione alla popolazione, arrivano le borse per la spesa. Stoffa donata in cotone naturale, manodopera volontaria, modelli assortiti, logo con la mela e la scritta "Made in Villar Perosa" realizzato con stampo su tessuto da "Po.lin.", tutto in distribuzione a offerta libera per sostenere gli acquisti di beni alimentari per le famiglie in difficoltà.

 

«Saranno distribuite nei negozi a offerta libera - spiega l'assessora Serenella Pascal - ma dovremo chiedere un minimo di 5 euro. Il ricavato servirà per finanziare la Spesa sospesa e l'acquisto di alimenti a lunga scadenza per famiglie in difficoltà in collaborazione con la Caritas di valle, con cui stiamo facendo la distribuzione dei pacchi alimentari». È possibile richiedere le mascherine anche a Serenella Pascal, Bruna Beccari e ai referenti di quartiere.

 

Con lo stesso scopo è sempre attivo il conto corrente per le donazioni al Comune: Iban IT79Z0200831480000101553069. La spesa sospesa può essere lasciata presso gli alimentari Maura (piazza Centenario) e Crai Zancanaro (Via Nazionale 53).

l.p.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino