Domenica 5 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 15:07

Orbassano: lavoratori in stato di agitazione alla Tnt

Orbassano: lavoratori in stato di agitazione alla Tnt
Giovedì 30 Aprile 2020 - 11:25

Una ventina di lavoratori impiegati alla Tnt di Orbassano sono in stato di agitazione per lo sciopero nazionale indetto dalla sigla sindacale SiCobas. Nessuna manifestazione per non incorrere in sanzioni e non creare situazioni di rischio.

 

La rivendicazione maggiore nei confronti dell'azienda è l'anticipo di cassa integrazione. «L'azienda rifiuta di anticipare - spiega Pasquale Belluscio, rappresentante dei lavoratori -, per il momento non abbiamo visto niente. Ad aprile la busta paga è stata bassa, la prossima sarà anche peggio».

 

Non è secondario l'aspetto della sicurezza. «Dal 12 marzo - dice Belluscio - ci siamo astenuti dal lavoro perché non ci sentivamo tutelati. Al nostro rientro il 20 aprile ci siamo resi conto che la situazione era migliorata poco. Le mascherine che ci sono state fornite proteggono meno di quelle chirurgiche». L'azienda ha però fornito l'igienizzate a ogni lavoratore.

 

 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino