Domenica 9 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 18:15

Iniziati, ma a rilento, i tamponi su personale sanitario e operatori Case di riposo

Iniziati, ma a rilento, i tamponi su personale sanitario e operatori Case di riposo
Venerdì 3 Aprile 2020 - 12:28

I test diagnostici sul tampone per accertare o meno la positività al Covid 19 effettuati fino a ora in Piemonte sugli operatori sanitari sono 6.064o e 811 (13%) sono risultati positivi.

Una piccola parte, considerato che complessivamente, sono 55.000 i dipendenti della sanità, tra cui 34.800 operatori sanitari, per i quali l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha chiesto l’effettuazione del tampone, secondo un protocollo concordato con le associazioni sindacali e di categoria, su coloro che presentano sintomi riconducibili al Covid-19 o che abbiano avuto contatti stretti con soggetti positivi e, in parallelo, anche per tutti i medici di famiglia convenzionati che siano sintomatici. Analoghe disposizioni sono state chieste anche per il personale del 118.

E' iniziato anche lo screening con il test sierologico per la ricerca del Coronavirus su ospiti e dipendenti delle 700 case di riposo del Piemonte dopo un incontro tra l'assessore Luigi Icardi con le rappresentanze dei datori di lavoro e dei sindacati.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino