Martedì 22 Settembre 2020Ultimo aggiornamento: 21/09/2020 - 20:27

Coronavirus Covid 19: Alberto Cirio positivo al test

Coronavirus Covid 19: Alberto Cirio positivo al test
Domenica 8 Marzo 2020 - 11:18

Nel numero dei positivi al test del Coronavirus Covid 19 c'è anche il governatore del Piemonte Alberto Cirio. Il presidente lo ha comunicato ufficialmente in diretta Facebook conclusa pochi minuti fa.

 

Come altri colleghi governatori Cirio aveva fatto il test per aver partecipato all'incontro a Palazzo Chigi il 4 marzo scorso.

 

Le sue condizioni di salute sono buone e sono già scattate le misure per testare e mettere in sicurezza i suoi più stretti collaboratori e la sua famiglia. Sotto la lente ci sono i membri del suo staff, i colleghi, i membri della Giunta regionale e tutte le persone con le quali è entrato in contatto di recente.

 

L'attività di governo continuerà come di consueto con i ritmi frenetici delle ultime due settimane, ma Cirio lo farà a distanza, in costante collegamento con gli enti di governo regionali e nazionali.

 

Nel suo comunicato alla Regione il presidente ha affermato :«Durante la notte siamo rimasti in stretto contatto con gli altri presidenti delle Regioni coinvolte. I nostri comitati scientifici hanno riportato osservazioni al Governo. Alcune sono state osservate, altre no. Sappiamo della rigidità delle misure, ma la situazione dev'essere arginata con i metodi necessari. Sono misure momentanee che potranno inasprirsi se non osservate, altresì potranno allegeririsi se tutti noi metteremo il proprio contributo di responsabilità. Il Piemonte ha la fortuna di essere una settimana in anticipo rispetto alla Lomabrdia, che è in ginocchio. Noi abbiamo ancora l'opportunità di arginare l'emergenza. Sono preoccupato, non posso negarlo, ma invito tutti alla massima collaborazione. Rispettiamo le regole». 

Documenti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino