Martedì 4 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 9:59

Pinerolo: piscina e cimitero, chi apre e chi chiude

Pinerolo: piscina e cimitero, chi apre e chi chiude
Giovedì 2 Gennaio 2020 - 16:18

Già il 2019 non si era chiuso nel migliore dei modi per la piscina di Pinerolo. Il 2020 pare non essere da meno. Tra il 31 dicembre e l'1 gennaio i locali si sono allagati, migliaia di litri si sono riversati e l'idrovora dei vigili del fuoco, in azione da più di un giorno, ancora non si è fermata. 

 

La Uisp ha informato che la piscina rimarrà chiusa fino all'8 di gennaio. La vicesindaca Francesca Costarelli è invece più negativa: «Appena i vigili concluderanno i lavori si potrà capire la causa e soprattutto contare i danni. Se tutte le centraline elettriche (che sono state sotto l'acqua per due giorni) saranno da sostituire dovremo trovare i soldi e una ditta che procederà ai lavori. Dubito dunque che i locali saranno agibili per l'8. Una volta scoperta la causa dell'allagamento valuteremo se procedere anche con una denuncia contro ignoti. O non c'è stato monitoraggio oppure potrebbe essere un sabotaggio voluto. Speriamo sia stata solo sfortuna, per altro in giorni tranquilli, ma a pensar male qualche volta si azzecca». 

 

Buona notizie invece per il cimitero di Pinerolo. Tra il 24 e il 25 dicembre a causa del forte vento diversi tetti sono stati scoperchiati recando danni alle strutture. I detriti sono stati sgomberati e ora il cimitero torna di nuovo agibile. Eventuali danni subiti dai loculi possono essere segnalati all'Ufficio servizi cimiteriali che verificherà con l'assicurazione la possibilità di rimborso.

 

 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino