Mercoledì 22 Gennaio 2020Ultimo aggiornamento 7:41

Previsioni 16-19 dicembre: tornano piogge e clima autunnale!

Previsioni 16-19 dicembre: tornano piogge e clima autunnale!
Lunedì 16 Dicembre 2019 - 16:18

La parentesi invernale culminata con la “nevicatina” di Santa Lucia è stata subito interrotta dal ritorno di una circolazione d’aria più mite ma anche umida, che ci ha fatto ripiombare in un clima di stampo più novembrino che pre-natalizio.

Già in parte nella giornata di ieri e ancor di più in quella odierna, la nuvolosità si è fatta nuovamente più compatta per merito dell’afflusso di aria progressivamente più umida dai quadranti meridionali, a sua volta richiamata dall’approfondimento di una saccatura depressionaria atlantica sull’Europa occidentale. Essa evolverà poi in un vortice depressionario autonomo, che vagherà intorno ai mari italiani tra mercoledì e giovedì allungando il periodo instabile/perturbato nel pinerolese fino a giovedì.

La giornata odierna vedrà quindi una nuvolosità via via più compatta, con le prime deboli precipitazioni in serata (saranno più intense e persistenti tra canavese e alto Piemonte). La quota neve dovrebbe assestarsi sui 1000-1200 metri, data ancora la presenza di un po’ d’aria fredda alle medie-basse quote. Temperature massime in pianura poco inferiori ai 10 °C.

La giornata di domani trascorrerà interamente con cielo nuvoloso o coperto, soprattutto in pianura, con precipitazioni generalmente deboli e a carattere intermittente. Ancora una volta, date le correnti in quota da S-SW, i fenomeni più intensi e persistenti sono attesi sull’alto Piemonte. La quota neve tenderà ad alzarsi dalla tarda mattinata, portandosi sin verso i 1500 metri. Temperature minime in pianura intorno ai 5 °C, massime stazionarie od in lieve aumento e vicine ai 10 °C.

La giornata di mercoledì dovrebbe essere la peggiore del periodo per il pinerolese, grazie alla rotazione delle correnti in quota da E-SE che spingeranno maggiori precipitazioni a ridosso delle Alpi occidentali. Pertanto il cielo continuerà ad essere generalmente coperto, con fenomeni deboli o a tratti moderati e quota neve stabile intorno ai 1500 metri. Temperature minime e massime in pianura circa invariate, comprese tra i 5 °C ed i 10 °C.

La giornata di giovedì dovrebbe essere caratterizzata, così come i giorni precedenti, da cielo generalmente coperto e con precipitazioni deboli o a tratti moderate, sospinte dall’insistenza di correnti in quota da E-SE che in serata ruoteranno nuovamente da S-SW. Quest’ultime accompagneranno il transito di una prima perturbazione dalla Francia, che porterà nuove precipitazioni di una certa entità a cavallo della mezzanotte su venerdì. La quota neve rimarrà assestata intorno ai 1500 metri, per poi probabilmente calare leggermente in tarda serata verso i 1200-1300 metri. Temperature minime e massime all’incirca sui valori della giornata precedente e poco superiori ai 5 °C.

L’accumulo complessivo di pioggia/neve entro la mezzanotte su venerdì dovrebbe risultare moderato sul pinerolese, con valori intorno ai 50 mm o leggermente superiori. Accumuli nettamente più rilevanti sull’alto Piemonte, in grado di far alzare parecchio il livello dei fiumi e torrenti della zona, come evidenziato nella cartina seguente:

Articolo a cura di Meteo Pinerolo