Lunedì 17 Febbraio 2020Ultimo aggiornamento 11:58

Domani fiaccolata del sindacato contro il declino, ci sarà anche Cirio

Domani fiaccolata del sindacato contro il declino, ci sarà anche Cirio
Giovedì 12 Dicembre 2019 - 18:15

Domani si terrà, alle 20, con partenza da piazza Arbarello, l'annunciata fiaccolata dei sindacati orgaizzata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil per chiedere politiche di contrasto al declino economico dell'area metropolitana. Alla fiaccolata sarà rappresentata anche la Regione Piemote, lo ha confermato il presidente Cirio, intervistato dal'Eco del Chisone durante lasua visita al salumificio Raspini di Scalenghe, una delle eccellenze dell'industria alimentare piemontese.

 

«La Regione sarà sicuramente rappresentata-ha detto Cirio-spero di essere a Torino in tempo per partecipare in prima persona, ci saranno comunque assessori della giunta, non abbiamo problema a sfilare con i sindacati perchè  a loro riconosciamo iunruolo importante  anche se partiamo da sensibilità diverse». In merito al tema della fiaccolata, Cirio ha sottolineato: «Siamo pronti ad affrontare la situazione di crisi dell'area metropolitana legata soprattutto all'auto, mettendo in campo risorse economiche anche importanti, non dimentichiamo che la Regione è il tramite di Bruxelles per gli investimenti delle imprese, imprese che vogliamo sostenere anche con la semplificazione delle leggi e la lotta alla burocrazia».

 

Cirio, albese di origine, ha risposto a una domanda sulle polemiche seguite alla battutta di Matteo Salvini sull' utilizzo delle nocciole turche per la Nutella. «No, non me la sono presa-ha risposto-credo che l'intenzione di Salvini non fosse attaccare la Nutella, ma semplicemente sottolineare la necessità di tutelare la produzione agricola locale».

Alberto Maranetto