Martedì 26 Maggio 2020Ultimo aggiornamento: 25/05/2020 - 21:16

Piscina: morti nell'auto in fiamme, 55enne di Pinerolo denunciato per omicidio stradale

Piscina: morti nell'auto in fiamme, 55enne di Pinerolo denunciato per omicidio stradale
Lunedì 16 Settembre 2019 - 13:02

Gli agenti della Polstrada questa mattina hanno denunciato a piede libero l’automobilista responsabile dell’incidente costato la vita ieri mattina agli orbassanesi Giuseppe Pennacchio e della figlia Nicole, di soli sei anni. L’accusa formulata è quella di omicidio stradale. All’uomo, un 55enne residente a Pinerolo, è stato anche ritirato il documento di guida. Dalla ricostruzione effettuata dagli agenti della Stradale di Torino, l’uomo al volante della Toyota Verso ha tamponato sull'autostrada Torino-Pinerolo la Mini di Pennacchio che si trovava sulla corsia di emergenza. Un urto violento che ha provocato lo scoppio del serbatoio e il rapido propagarsi delle fiamme e alla fine atroce - di fronte alla moglie - di marito e figlia che non sono riusciti a uscire dall'abitacolo.

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L’Eco del Chisone: con l’emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo i insieme ce la faremo.

Paola Molino

Sostieni L'Eco, abbonati