Martedì 12 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 14:49

Paesana: senza esito anche la 4° giornata di ricerca dell’uomo scomparso

Paesana: senza esito anche la 4° giornata di ricerca dell’uomo scomparso
Domenica 8 Settembre 2019 - 20:49

Anche la 4° giornata consecutiva di ricerche non ha dato esito: non c’è traccia di Renato Beitone, l’uomo di 65 anni scomparso sulle alture di Paesana mercoledì scorso. Tra sabato 7 e domenica 7 in tanti hanno risposto all’appello lanciato dalle autorità locali. Oltre 180 volontari si sono registrati presso il comando allestito dai Vigili del Fuoco e si stima che altri 70 abbiano operato autonomamente. Insieme a loro anche Soccorso alpino, Carabinieri, Guardia di Finanza, diverse squadre della Protezione civile e le associazioni nazionali Carabinieri e Polizia di Stato. Sul posto c’era anche Giuseppe Beltempo, comandante dei Carabinieri della Compagnia di Saluzzo.

 

Lunedì 9 le operazioni non verranno interrotte: grazie al bel tempo previsto, in mattinata volerà l’elicottero del Soccorso Alpino, mentre a fine mattinata e nel primo pomeriggio sarà operativo il mezzo dei Vigili del Fuoco. A terra anche alcune squadre, con un numero di uomini inferiore a quello dei giorni scorsi. Torneranno anche i droni dei Vigili del Fuoco, che hanno già perlustrato la zona nei giorni precedenti. 

 

Alle 17 di domenica 8 il briefing tra i vertici degli organi che hanno partecipato ai soccorsi, alla presenza del sindaco Emanuele Vaudano e del vice Marco Margaria, ha stabilito che le ricerche proseguiranno anche nei giorni successivi. Nel fine settimana non è escluso un nuovo appello ai volontari per una ricerca massiccia a terra.