Domenica 18 Aprile 2021Ultimo aggiornamento: 17/04/2021 - 23:35

Curling, ai Mondiali l'Italia chiude 7ª, beffa ma cammino record

Curling, ai Mondiali l'Italia chiude 7ª, beffa ma cammino record
Sabato 6 Aprile 2019 - 10:17

Ai Mondiali maschili di Lethbridge, in Canada, non sono infatti bastate sette vittorie (un record per l'Italia nella rassegna iridata)su dodici incontri agli azzurri per centrare un posto tra le prime sei squadre della classifica generale che accederanno alla seconda fase del torneo. La Nazionale tricolore chiude al 7° posto, pagando cara la sconfitta nell’ultimo match contro la Scozia. Bilancio comunque più che lusinghiero per Joel Retornaz (Sporting Club Pinerolo), Amos Mosaner (Aeronautica Militare), Sebastiano Arman (Aeronautica Militare) e Simone Gonin (Sporting Club Pinerolo) – con Fabio Pimpini (Aeronautica Militare) riserva – i quali si sono dovuti arrendere alla potenza della Svezia campione in carica e quindi agli scozzesi, con un 9-5 che non fotografa pienamente l'equilibrio vistosi in campo.«Siamo orgogliosi di esserci confermati tra le migliori squadre europee e ormai stabilmente tra le big al mondo facendo anche registrare il record di vittorie della storia italiana; per l’ultimo step ora serve farsi più esperienza internazionale, che è il gap che noi paghiamo abitualmente con le altre nazioni già in grado di investire moltissimo denaro su questo sport” le parole del direttore tecnico Marco Mariani.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino