Lunedì 19 Agosto 2019Ultimo aggiornamento: 18/08/2019 - 22:43

Arrestato l'imprenditore Ezio Bigotti

Arrestato l'imprenditore Ezio Bigotti
Martedì 6 Febbraio 2018 - 11:00

L'imprenditore pinerolese Ezio Bigotti, presidente del gruppo Sti, con sede a Pinerolo, è stato arrestato, questa mattina nell'ambito, di un' inchiesta per frode fiscale e corruzione in atti giudiziari, con lui altre 14 persone sono finite in manette. L' 'operazione è stata condotta dalla guardia di finanza coordinata dalle procure di Roma e Messina. Secondo gli inquirenti gli arrestati attraverso attività di spionaggio e depistaggi avrebbero condizionato le sentenze dei tribunali amministrativi che dovevano derimere contenziosi in cui erano in ballo affari per milioni di euro. Da qui le accuse di associazione per delinquere, corruzione, falso, intralcio alla giustizia. Arrestato non a caso anche Giancarlo Longo, ex Pm alla Procura di Siracusa.

Ezio Bigotti, classe 1964, è personaggio notissino a livello nazionale e naturalmente a Pinerolo. Il gruppo Sti, che conta tra le sue società anche la Exit One, è tra i primi in Italia nel settore immobiliare e dei servizi rivolti alle amministrazioni pubbliche. Di recente Bigotti era entrato nell'inchiesta del super appalto Consip e precedentemente in altre vicende giudiziare da cui però usci assolto. Ora si trova agli arresti domiciliari.