Martedì 18 Dicembre 2018Ultimo aggiornamento 17:43

Pista ciclabile "Via della Risorgive", ecco l'inaugurazione ufficiale a Villafranca

Pista ciclabile "Via della Risorgive", ecco l'inaugurazione ufficiale a Villafranca
Sabato 18 Novembre 2017 - 11:56

Sabato 18, alle 14,30 nella sala consiliare del Comune di Villafranca Piemonte, sarà ufficialmente inaugurata la nuova pista ciclabile Airasca-Moretta, nota anche come “Via delle Risorgive”, realizzata sull’ex sedime della storica ferrovia Airasca-Saluzzo.
Lo stanziamento di 774.000 euro da parte della Provincia di Torino – oggi Città Metropolitana - rese possibile l’acquizione dell’ex sedime ferroviario e dopo una prima tranche di lavori per un importo di 303.000 Euro, finanziati anch’essi dalla Provincia, il Comune di Villafranca Piemonte è divenuto capofila di un progetto sovralocale (inserito nei Programmi Territoriali Integrati), che ha coinvolto 27 Enti. Il progetto di un’infrastruttura leggera come la ciclopista, strategica per lo sviluppo turistico e socio-economico, è stato finanziato alcuni anni orsono da un primo bando regionale e interessa un’area di quasi 500 km quadrati e circa 60.000 abitanti. L’intervento di riqualificazione dell’ex sedime ferroviario della  Airasca-Moretta destinato a pista ciclabile ha avuto un costo totale di 2.602.000 Euro, di cui 774.000 per l’acquisizione delle aree, ad un prezzo di circa 95 Euro al metro, ben al di sotto delle stime parametriche iniziali.
È in fase di ideazione un piano di comunicazione integrato e di azioni di promozione turistica del territorio interessato dal progetto. Le azioni proposte riguarderanno in primo luogo l'ideazione di una cartellonistica turistica lungo il tracciato, una cartina professionale e il varo del portale Internet www.viadellerisorgive.it. Soggetto attuatore dell’intervento sarà ancora una volta il Comune di Villafranca Piemonte, di concerto con gli altri Enti locali coinvolti.