Giovedì 17 Gennaio 2019Ultimo aggiornamento 18:57

Pmt: su ammortizzatori rischio doccia fredda

Pmt: su ammortizzatori rischio doccia fredda
Giovedì 23 Febbraio 2017 - 14:08

Dopo  i "festeggiamenti" di ieri,  quando si è diffusa  la notizia che la sottesegretaria del Ministro del lavoro, Franca   Biondelli, rispondendo al'interpellanza dela senatrice Magda Zanoni, aveva dichiarato l'esistenza di un percorso per garantire l'accesso agli ammortizzatori sociali per i lavoratori sospesi della Pmt, ora tra gli addetti ai lavori sta subentrando un certo scetticismo sulla reale possibilità che la strada indicata sia percorribile. Ci sono seri dubbi infatti che, per poter subentrare nel contratto di solidarietà come prevederebbe la norma indicata,  il curatore fallimentare della Pmt possa assumere l'impegno di portare avanti il piano concordatario disatteso dalla proprietà Nugo, piano che prevede il risanamento dell azienda e il mantenimento del posto di lavoro di tutti i dipendenti. A giorni, forse già domani, il sindacato e il sindaco di Pinerolo Salvai dovrebbero incontrare il curatore dott. Poma, per sapere da lui se il percorso indicato sia percorribile o meno.

Contenuti correlati: