Venerdì 27 Novembre 2020Ultimo aggiornamento: 26/11/2020 - 17:44

È in edicola "L'Eco mese-L'em" di marzo, con l'inchiesta sul "Fattore D"

È in edicola "L'Eco mese-L'em" di marzo, con l'inchiesta sul "Fattore D"
Mercoledì 9 Marzo 2016 - 08:18

Donne svantaggiate sul lavoro. E donne che comunque si fanno valere. Uomini favoriti nelle loro carriere, e altri che si vergognano di intraprendere prefessioni tradizionalmente femminili. Sono loro i protagonisti dell'inchiesta di "L'Eco mese-L'Em" di marzo in edicola oggi: le "Dieci pagine" dedicate al "Fattore D" e a tutte le discriminazioni di genere, firmate da Davide Larocca, Sara Perro ed Elisa Rollino.

 

Un numero ricchissimo di contributi e immagini, quello di marzo. Come le fotografie che vi mostrano la bellezza della fauna selvatica, nell'articolo che vi svela dove avvistare gli esemplari più belli e più rari, e gli scatti del suggestivo viaggio fotografico di Bruno Allaix e Marco Parella tra le discoteche abbandonate. Edifici che un tempo erano templi della musica, ma sui quali oggi è calato il silenzio.

 

Tra i numerosi servizi di questo numero, quello sulla partecipazione che nasce dal basso e diventa comitato: "L'Em" è stato a Beinasco, Villar Pellice e Pomaretto a comprendere cosa spinge le persone a scendere in piazza per una causa collettiva. Infine ma non ultimo: l'articolo "Prete-à-porter" - ci perdonerete il gioco di parole - dedicato alle mode e al mercato degli abiti e negli oggetti sacri delle principali religioni diffuse tra Pinerolese e Saluzzese. E ancora le rubriche, l'agenda, la foto del mese e molti altri articoli su "L'Eco Mese-L'Em" di marzo.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino