Lunedì 19 Aprile 2021Ultimo aggiornamento: 17/04/2021 - 23:35

Villar Perosa: ex poliambulatorio, le proposte dell'Asl TO3 per il recupero

Villar Perosa: ex poliambulatorio, le proposte dell'Asl TO3 per il recupero
Venerdì 5 Febbraio 2016 - 16:43

L'Asl TO3 ha inviato al Comune di Villar Perosa una proposta per tentare il recupero dell'ex poliambulatorio di via S. Aniceto, rimasto un cantiere incompiuto dal 2011, quando sono stati sospesi i lavori iniziati nel 2009 per costruire un centro di cure palliative (hospice) dopo il fallimento della ditta aggiudicataria. Del caso abbiamo scritto numerose volte su "L'Eco del Chisone" e si è occupato lo scorso novembre anche l'inviato Brumotti di Striscia la notizia.

 

La proposta dell'Asl è di vendere una parte della struttura, quella più distante dalla chiesa, verso la pineta, insieme alla struttura di via XXIV Maggio, oggi utilizzata per il Centro di salute mentale. Con il ricavato verrebbe ristrutturata la parte rimanente di via S. Aniceto 1, per collocare medici di base, ambulatorio infermieristico e punto prelievi, oltre al Centro di salute mentale spostato da via XXIV maggio.

 

Al momento l'Amministrazione del sindaco Ventre sta vagliando la proposta. Il Comune dovrebbe valutare eventuali permute delle strutture in vendita con altre comunali più appetibili per il mercato, ma soprattutto eventuali cambi di destinazione per stimolare l'interesse dei privati acquirenti, in un momento di crisi del meracato edilizio. Approfondimenti e dettagli su "L'Eco del Chisone" in edicola mercoledì 10, disponibile anche nella versione digitale.

l.p.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino