Giovedì 14 Novembre 2019Ultimo aggiornamento: 13/11/2019 - 23:37

Sestriere: piste aperte con 160 cm di neve fresca

Sestriere: piste aperte con 160 cm di neve fresca
Sabato 7 Febbraio 2015 - 10:51

La prima grande nevicata dell'anno ha lasciato, per ora, 160 cm di neve su tutte le piste del comprensorio della Vialattea. Impianti aperti sin dal primo mattino, anche se le otto stazioni del comprensorio - almeno per oggi - gireranno a ranghi ridotti per permettere agli operatori di battere e preparare al meglio il fondo delle piste con i mezzi cingolati.

Al momento, elevatissimo pericolo di valanghe su tutte le aree ai margini dei fuoripista. «Per questo - specificano dagli uffici della Sestriere spa - oggi alcuni impianti rimarranno chiusi per permettere agli addetti di bonificare le zone più esposte e più pericolose». Non saranno aperti, in particolare, l'area del Vallone e quindi la telecabina del Fraiteve con la seggiovia Colò e Chamonier, le sciovie Rio Nero e Fraiteve. Sull'area di Claviere, per precauzione, rimarranno chiuse anche le seggiovie Saurel e Gimont. Per domani, «salvo imprevisti - come sottolineano dalla sala operativa della Vialattea - sarà aperto tutto il comprensorio». Permarrà per tutti il divieto di avventurarsi sui tratti non battuti, oltre ai tratti fuoripista («anche a prima vista possono essere più facili e meno pericolosi»), dove potranno continuare a verificarsi distacchi naturali su una scala di rischio valanghe che l'Arpa, al momento, ha classificato a livello 4 (molto forte) su un indice di 5. Viabilità regolare sulla Sp 23. Nella foto, coda alla seggiovia Baby al Colle di Sestriere.