Mercoledì 23 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 10:00

Perosa: sfugge ai tre rapinatori, fallito colpo in banca

Mercoledì 26 Giugno 2013 - 05:00

Erano tre i rapinatori che lunedì 24 alle quattro del pomeriggio sono entrati in banca, all'Unicredit di Perosa Argentina, nella piazzetta di via Patrioti, e hanno tentato di farsi consegnare i contanti disponibili in cassa. Senza riuscirci.

Le cinque impiegate e i tre o quattro clienti presenti in filiale hanno visto entrare i tre uomini con i volti coperti. Uno indossava una maschera in lattice, del tipo usato per carnevale, gli altri due si nascondevano dietro un fazzoletto e una bandana. Armati di una pistola e di un coltello, i tre stavano ordinando al personale della banca di consegnare le banconote, quando all'ingresso si è presentata una cliente ignara di tutto.

I tre malviventi hanno lasciato che entrasse normalmente, probabilmente per non destare sospetti e per impedire che lanciasse l'allarme. Ma è in quel momento che uno degli avventori della banca è riuscito a sgattaiolare fuori, e a chiedere aiuto, costringendo così gli autori della rapina a lasciar perdere e a dileguarsi senza bottino a bordo dell'auto con la quale erano arrivati.

I testimoni, a giudicare dal musetto, la descrivono come una Fiat Croma, o forse una Bravo. È da questi pochi elementi e dai racconti riferiti dai testimoni, spaventati ma per fortuna tutti incolumi, che prende le mosse l'indagine dei Carabinieri per provare a risalire all'identità dei tre rapinatori.

l.p.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino