Martedì 26 Maggio 2020Ultimo aggiornamento 12:40

Vinovo: provoca tamponamento e si uccide

Giovedì 5 Gennaio 2012 - 10:53

Stamattina attorno alle 7 un uomo di 43 anni residente a Piobesi si sarebbe tolto la vita con un coltello subito dopo aver provocato un incidente stradale.

Viaggiava in via La Loggia, a Vinovo, quando ha tamponato con la sua Volkswagen Polo la Ford Ka grigia sulla quale viaggiava una coppia, intenta ad andare al lavoro. Le due auto sono finite fuori dalla carreggiata. Il piobesino ha aiutato la coppia a scendere dall'auto, poi si è allontanato di una cinquantina di metri. Pare abbia chiamato la moglie e le ha parlato del tamponamento che aveva appena causato. Poi avrebbe preso il coltello che probabilmente teneva in tasca e si sarebbe suicidato. La lama è rimasta conficcata nell'addome, come in un rituale harakiri.

L'uomo è stato visto a bordo strada, agonizzante, da un soccorritore del 118, che si è fermato per prestare aiuto. Inutili i tentativi di arginare l'emorragia: il decesso è avvenuto pochi minuti dopo.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L’Eco del Chisone: con l’emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo i insieme ce la faremo.

Paola Molino

Sostieni L'Eco, abbonati