Venerdì 20 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 19:44

Edizione 3 del 19/01/2011

Beinasco: un filmato incastra il ladro maldestro della sala giochi

Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:50

BEINASCO - Se non avesse fatto quel meticoloso sopralluogo prima di tentare di svaligiare la sala giochi, forse sarebbe riuscito a farla franca. Invece Angelo Iosif Vinciotti è finito in manette alle 3 di mattina di mercoledì scorso. I Carabinieri della tenenza di Moncalieri l’hanno arrestato mentre tentava di scassinare la porta di una sala giochi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Bocce: la Perosina rafforza il secondo posto nel campionato serie A

Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:53

Sabato 15 l’impianto di piazza Abegg presentava il bel colpo d’occhio di un tutto esaurito. La Perosina non ha deluso e si è imposta 14 a 6 contraccambiando, papale papale, il risultato dell’andata, questa volta però a proprio vantaggio. Per i valligiani, punti d'oro: viste le concomitanti sconfitte di Chierese e Voltrese si rafforza il secondo posto solitario, con la sola Pontese ad inseguire di due lunghezze. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Calcio: arrivi Tilly Romero (ex-Toro) e darà un aiuto al Pinerolo

Martedì 18 Gennaio 2011 - 17:02

Lunedì scorso l'incontro decisivo. Il presidente del Pinerolo Franco Barbero e Tilli Romero si sono incontrati per gettare le basi di un accordo che, almeno nei prossimi mesi, non cambierà l'assetto societario. Come conferma il torinese: «Io ho posto la condizione che ci fosse Barbero, oltre all'amico Giorgio Merlo, alla guida del club, un'ottima persona e un ottimo manager. Il mio supporto è affettivo e darò un simbolico contributo economico». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Verso il Tour, serata di stelle

Mercoledì 26 grande appuntamento con Basso a Schleck e tanti altri
Martedì 18 Gennaio 2011 - 17:17

Dal palco del teatro cittadino alla strada il passo è breve. Eh sì, perché la vicinanza tra il "Sociale" e la linea d'arrivo della Gap-Pinerolo del 20 luglio non è solo questione di metri. Da Basso a Nibali, da Andy Schleck all'iridato Hushovd e forse anche ad un certo Miguel Indurain. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

E mi perdo…

Medie, Vigone
Giovedì 27 Gennaio 2011 - 16:26

Mi perdo con lo sguardo / su una collina tonda e arsa dal sole.
Mi perdo con i miei occhi nell'infinità / di un cielo azzurro, / senza macchie di nuvole alcune.
Mi perdo con la fantasia, sprofondato / in una distesa di ginestre sconfinate.
Mi perdo. Ritorno alla realtà, riemergo / ancora una volta in un luogo / senza tempo e senza età.
E mi perdo di nuovo a rimirar / quella che un tempo fu la culla della civiltà etrusca.
Mi perdo dentro di te, mia amata / meta estiva, fonte di allegria e spensieratezza.
Mi perdo dentro di te, o mia Toscana!

L'ora di scegliere

Medie, Perosa
Giovedì 27 Gennaio 2011 - 16:39

Quest'anno finirò di frequentare la scuola media e quindi presto giungerà l'ora di scegliere la scuola futura. È difficile perché abbiamo tante idee e molta confusione! Qualcuno sceglierà come deciso dai genitori; qualcun altro con l'intento di non separarsi dagli attuali amici. Oggi grazie all'iniziativa di "Scuole aperte" abbiamo la possibilità di visitare più scuole ed essere anche informati sulle previsioni di sbocco lavorativo. È giusto che i genitori ci aiutino nella nostra scelta valutando insieme le nostre capacità. Poi però la scelta finale spetterà a noi.

Tradizione o tecnologia?

Alberghiero, Pinerolo
Giovedì 27 Gennaio 2011 - 16:50

Natale è ormai passato e insieme ad esso tutte le tradizioni: scambiarsi i regali, allestire il presepio per ricordare la nascita di Gesù, addobbare l'albero e decorare la casa rendendola festosa. Anche in questa celebrazione la tecnologia è arrivata e forse il suo simbolo più famoso sono gli alberi con le fibre ottiche, che offrono vari giochi di colori che passano da una sfumatura all'altra. Questa innovazione ci permette un risparmio di tempo ma in questo modo si perde la tradizione dell'abbellire l'abete tutti insieme.

I nodi dell'ecumenismo: tre chiese a confronto

Ne discutono Don Grietti, i pastori Genre e Gisola e padre Sorin
Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:36

È da oltre cent'anni che si ripropone la Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, frutto della prima Conferenza missionaria mondiale avvenuta ad Edimburgo in Scozia nel giugno del 1910. Tale evento viene universalmente riconosciuto come la nascita del movimento ecumenico tra le varie confessioni cristiane.  

Pinerolo: acque agitate dopo la rinuncia di Covato per le Primarie Pd

Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:46

Dopo la decisione di ritirare la propria candidatura a sindaco, Paolo Covato si è dato un po' di giorni per riflettere. Spiega: «Non voglio ritornare sull'argomento, quello che avevo da dire l'ho detto; adesso che mi sono tolto questo peso di dosso voglio godermi un po' di tranquillità e vedere un po' cosa succede». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Fondazioni avare con il Pinerolese

La sfortuna di non avere una Cassa di risparmio nel territorio
Martedì 18 Gennaio 2011 - 15:45

C'era una volta la Cassa di risparmio di Pinerolo che devolveva annualmente una quota al Comune. Un po' come oggi fanno le varie Casse di risparmio in Piemonte. Avere una Cassa locale non significa solo più posti di lavoro ma anche contributi più fluenti e ripetitivi, da distribuire sul territorio.

Bonus bebè e prestiti: questo serve alle famiglie?

Martedì 18 Gennaio 2011 - 15:56

Duecentocinquanta euro. A tanto ammonta il voucher che la Regione Piemonte darà alle famiglie che avranno figli nel 2011, spendibile per l'acquisto di pannolini o di prodotti indispensabili per la prima infanzia. L’unica condizione per ottenere il contributo è che l’indicatore Isee della famiglia non sia superiore a 38mila euro.

Pinerolo ha adottato cittadini da 73 nazioni

36.160 abitanti di cui 2.767 stranieri
Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:14

Pinerolo in tre anni è passata da 35.143 a 36.160 abitanti esclusivamente grazie agli immigrati (1.364 nel 2010) in grado di compensare ampiamente i 1.062 che hanno cambiato indirizzo.
Dipendesse dall'incidenza dei nati (315) rispetto ai morti (395) questo piccolo boom demografico se lo sognerebbe, anzi continuerebbe a decrescere come è accaduto per decenni quando i nuovi arrivati stranieri rappresentavano l'eccezione.

Giunge dal Congo il nuovo vice-parroco

È alla SS. Trinità di Nichelino
Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:22

NICHELINO - Arriva dal Congo il nuovo vice-parroco della SS. Trinità di Nichelino. Si chiama don Edmond Nzinga Mavinga, ha 50 anni, in Italia studierà Teologia e Filosofia. «Il parroco don Riccardo Robella mi ha fatto conoscere i gruppi parrocchiali e la città. Sono a Nichelino per volontà del cardinal Poletto». Resterà due anni e poi tornerà a Kinshasa. Dice: «Il mio Paese ha bisogno di me». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

A Cumiana la campagna elettorale è già partita

Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:25

CUMIANA - Si scaldano i motori anche a Cumiana in vista delle Amministrative. I movimenti delle forze politiche sembrano portare verso la contrapposizione di due blocchi. Il primo fa capo al centrodestra e ha già individuato nel Pdl Ettore Aielli il candidato a sindaco: la bozza di programma è in fase di stesura, mentre sono in corso le trattative per far entrare in lista Udc e Lega. Sul fronte opposto, la Lista civica del sindaco uscente Roberto Costelli prova a trovare un accordo con il Gruppo del mercoledì che fa capo a Gianfranco Poli.

La scommessa vinta a Cantalupa

Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:29

Il sindaco di Cantalupa, Giustino Bello, in un'intervista al nostro giornale fa un bilancio del progetto "Sport a Cantalupa" lanciato nel 2003. Si tratta di impianti per oltre 9 milioni di euro: si va da un grande palazzetto alla pista di atletica, da un Centro per il tiro con l'arco a un Campus per accogliere gli atleti. «Oggi possiamo dire di aver vinto la scommessa anche per quanto riguarda la gestione» assicura lui. Lo accusano di aver eretto un monumento a se stesso, ma lui replica: «No, ho fatto tutto questo per dare futuro e occupazione al paese».

Chi salverà la Manifattura?

Perosa, il commissario liquidatore ha preso le redini della filatura
Martedì 18 Gennaio 2011 - 15:58

Centottanta dipendenti, la metà già in cassa integrazione. Alla New Co.Cot di Perosa la preoccupazione è cresciuta ancora, dopo la scelta del Consiglio di amministrazione di mettere in liquidazione volontaria la filatura perosina.

Un aiuto per chi ha davvero bisogno

Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:17

L'iniziativa sta muovendo i primi passi in Val Pellice. I Servizi socio-assistenziali della Comunità montana del Pinerolese, le associazioni di volontariato di Torre Pellice e la Caritas di Luserna S.G. stanno sottoscrivendo un'intesa per coordinare l'opera di contrasto alle povertà. In un periodo di grave crisi e di risorse limitate, è giusto indirizzarle verso chi ne ha davvero bisogno. «Non vogliamo accusare nessuno, ci mancherebbe - assicurano i promotori -.

Piossasco, servizi addio «Ecco i tagli imposti»

Bilancio 2011, parla il sindaco
Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:24

PIOSSASCO - «Tremonti non ci ha lasciato neppure gli occhi per piangere», così commenta il sindaco di Piossasco Roberta Avola (Pd) scorrendo le cifre del bilancio di previsione del 2011 e aggiunge: «Il bilancio ce lo fanno a Roma con 390.000 euro in meno e il prossimo anno 680.000». Finiranno il Consiglio comunale dei ragazzi, "Città aperta" e un altr'anno chiuderà la stagione teatrale al Mulino. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Quante piste ciclabili!

Lavori a Campiglione, Cercenasco e Rivalta
Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:28

In attesa della bella stagione, si moltiplicano i lavori in corso per la realizzazione di nuove piste ciclabili. A Campiglione Fenile, sul sedime dell'ex-ferrovia Bricherasio-Barge, si sta lavorando per realizzare la più volte annunciata pista ciclabile.

Mister Hu vive a Bagnolo

220 cinesi si chiamano così
Martedì 18 Gennaio 2011 - 16:31

È cinese il cognome più frequente a Barge, centro che veleggia verso gli 8mila abitanti. Gli stranieri residenti sono 1.222 (di cui 789 cinesi) e tra questi il cognome più diffuso è appunto Hu. Ha battuto tutti gli altri seguito, ma con un bel distacco, da quelli locali Comba (164), Carle (147), Beltramo e Coero Borga.
Il signor "Hu" è un po' come l'italianissimo signor Rossi: anche altre città italiane - come Firenze e Milano - hanno visto sorpassare i cognomi della tradizione. (approfondimenti nell'edizione in edicola)