Venerdì 18 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 15:16

Edizione 6 del 10/02/2010

Passaporti: tutti in commissariato

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

Novità, da questo mese, per chi deve richiedere un nuovo passaporto. Per i maggiori di 12 anni non sarà più possibile presentare la richiesta nella più vicina stazione dei Carabinieri, affidando a loro la pratica.

Bisognerà invece andare in Questura o in un commissariato di Polizia. I residenti dei Comuni del Pinerolese faranno riferimento per lo più al commissariato Torino Mirafiori.

La ragione: l'obbligo (voluto da un regolamento europeo) di includere nel documento le impronte digitali in formato elettronico.

Dieci (interminabili) minuti nella banca coi banditi

Corso Torino, bottino 35mila euro e un Mp3
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

Taglierini in mano, due rapinatori mercoledì 3 sono riusciti a portare via 35mila euro dall'agenzia della banca Intesa SanPaolo di corso Torino.

Non si sono accontentati dei 7-800 euro contenuti in ognuna delle due casse, ma hanno costretto il personale a inserire i codici e a far aprire anche le cassette blindate temporizzate (3-4 minuti) sistemate sotto i cassettini.

Elicotteri per soccorrere alpinisti

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

In una delle settimane più nere per gli incidenti in montagna (otto morti sulle Alpi a causa delle valanghe), nel Pinerolese il bilancio senza vittime è decisamente positivo.

In due casi, però, è comunque stato necessario l'intervento dell'elicottero e del Soccorso alpino. Ad Angrogna, per recuperare un alpinista travolto da una slavina e salvato dal compagno di escursione, che lo ha liberato dalla neve abbastanza da permettergli di respirare. A Prali, per aiutare tre giovani torinesi fuori pista con la tavola.

«Questa non è più una strada» Baudenasca perde la pazienza

Una raccolta firme chiede interventi urgenti
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

Baudenasca si ribella all’inerzia di chi dovrebbe intervenire sulla strada, pericolosa e piena di buche, che la collega a Pinerolo. Su iniziativa spontanea di alcuni baudenaschesi è partita, la scorsa settimana, una raccolta di firme per una petizione da inviare a Provincia e Comune di Pinerolo (la strada fino alla chiesa di S. Luigi è comunale, poi diventa provinciale), con la richiesta di rifare almeno il manto stradale e allargare l’ultimo tratto, particolarmente stretto e pericoloso.

Nichelino la Viberti con altri big

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

NICHELINO - La Viberti-Acerbi di Nichelino entrerà in un consorzio, il Fontis, con altri tre big del settore dei rimorchi. Giovedì 11 sarà ufficializzata l'alleanza con Margaritelli di Pescara, Cardi di Verona e Magnetto di Torino. Una via per lo sviluppo e il rilancio produttivo?

di E. Marchisio

Week-end

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

S. SECONDO

A Miradolo per S. Valentino

pag. 11

TORRE PELLICE

Laboratori artistici per famiglie pag. 17

VILLAR PELLICE

Fiaccolata sugli sci pag. 17

BARGE

Merenda in biblioteca pag. 19

VIGONE

Fiera agricola pag. 21

RIVALTA

Mercatino delle pulci pag. 24

NICHELINO

Luigi De Filippo ne "La Fortuna" pag. 36

PIOSSASCO

Ex-internati e deportati: il ricordo ancora vivido di alcuni sopravvissuti

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

Lucidi e commoventi i ricordi degli anni di vita militare e della prigionia dei tre superstiti di Campiglione. Adriano Favero, classe 1922, parla come se si trattasse di fatti appena accaduti: «Ero stato arruolato nel Genio e, grazie al mio diploma di geometra, ero allievo ufficiale; il 12 settembre '43, quando sono stato fatto prigioniero dai tedeschi, ero in servizio a Salentino, vicino a Bolzano.

In difficoltà anche la comunità indiana di Pancalieri

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

PANCALIERI - «I miei figli hanno capito il momento difficile e non alzano più la mano per dire: "Io voglio"». Una constatazione amara per Vipin Pathania, 36 anni, originario del Punjab, che per nove anni ha abitato a Pancalieri. «Soffrono e lo fanno in silenzio» commenta commosso la situazione dei suoi dipendenti indiani Silvio Bonaudi, 42 anni, imprenditore locale.

A Moretta il metano diventa come il Gpl

Sistema esclusivo della Vanzetti Engineering
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

La settimana scorsa Moretta è salita alla ribalta della cronaca economica grazie alla ditta Vanzetti Engineering che ha lanciato sul mercato un'importante innovazione nel campo dell’energia: la possibilità di trasportare il metano in qualsiasi zona. Fino ad oggi il numero dei distributori di metano risulta molto ristretto e soprattutto concentrato nell’area urbana. Il motivo è semplice: occorre allacciarsi direttamente ad un gasdotto. Con la nuova tecnologia, studiata dalla ditta morettese Vanzetti Engineering, il metano potrà essere distribuito con autobotti.

Un premio nazionale per ricordare Nanni Vignolo

Dall'Unpli e Servizio civile
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

Si chiama "Paese mio", come il periodico delle Pro loco piemontesi da lui fondato oltre vent'anni fa, il premio nazionale promosso dall'Unpli (Unione nazionale Pro loco d'Italia) e dall'Unpli Servizio civile per ricordare il compianto Nanni Vignolo, cavourese, presidente del Comitato regionale Piemonte e vice-presidente nazionale Unpli.

Nido di valle in forte deficit: sarà affidato ad una cooperativa

Perosa, passivo di 109mila euro, 4 lavoratrici da ricollocare
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:26

PEROSA - Sono ormai diversi anni che l’asilo nido di Perosa ha difficoltà di gestione. Costituito nel 1979 con una convenzione tra otto Comuni delle Valli Chisone e Germanasca, oggi il consorzio ne conta solo quattro: Perosa, Villar, Pinasca e Inverso. Questo a seguito della nascita di microasili, ultimi a Pomaretto, Villar Perosa e Pragelato.

Un anno horribilis anche per la Skf

L'ad: «Abbiamo saputo reagire»
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

Il Gruppo SKf paga duramente la crisi che ha colpito l'industria a livello mondiale, ma ciò nonostante il 2009 ha messo in evidenza la capacità della multinazionale nel reagire alle difficoltà. È messaggio che il presidente e amministratore delegato della Skf italiana, Giuseppe Donato, ha voluto trasmettere durante la tradizionale conferenza stampa, organizzata per rendere noti i risultati dell'esercizio 2009. Un anno che ha visto una caduta nei volumi di vendita, anche con punte del 30 per cento rispetto al 2008.

Carnevale non è più una cosa seria

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

Ultimi appuntamenti del Carnevale: le cronache registrano sfilate e feste, investiture di maschere e consegna delle chiavi della città. Il pubblico risponde sempre: si ha voglia di stare insieme, di vivere la piazza, di trascorere qualche ora in allegria.

Eppure mai come in questi tempi il Carnevale non è più una cosa seria.

La storia del Carnevale è una storia lunga, che appartiene al calendario religioso (senza non c'è Quaresima, e viceversa) e a quello laico (è il periodo dell'anno in cui è socialmente accettato il ribaltamento dei ruoli).

Gli insulti alla ragione

Non c'è il pensiero unico, né a destra né a sinistra
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

Se non condivido un'idea o una proposta è corretto motivare il parere contrario con altre idee, altre proposte. Ma non accade sempre così. Anzi. C'è un'opposizione che si esprime attraverso l'insulto, la denigrazione dell'avversario. Invece della ragione prendono il sopravvento i bassi istinti.

Saranno scritte sui muri - è accaduto recentemente a Saitta, all'on. Merlo, anche a partiti e gruppi come la Lega o Pd - o sono semplici telefonate o affermazioni avventate. Diversi gli strumenti, tutti uniti da un unico filone: la sragionevolezza.

Mostre e incontri

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

MOSTRE

DA SABATO 13

Prarostino: ore 14,30, Centro polivalente in via Piani 1, apertura della mostra fotografica sull'incendio della collina di Prarostino del 1990 "Noi non possiamo dimenticare".

PROSEGUONO

Bobbio Pellice: Centro di cultura alpina "Dogana reale" di via Sibaud, mostra fotografica "Carcassona 2009 - A l'entour de Ventour". Orario: mar. 10-12 e 15-17, sab. 15-17 o su prenotazione rivolgendosi in municipio.

Cavour: addio al senatore Giolitti

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

Lunedì mattina, a Roma, è spirato Antonio Giolitti, 95 anni, cittadino onorario di Cavour e nipote dello statista Giovanni Giolitti. Nella foto lo vediamo ritratto con il compianto sindaco Silvio Fenoglio, nella sala rappresentanza del Comune, nell'estate del 2005, durante un incontro privato.

GRANDE SCHERMO

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

ITALIA Multisala

Via Montegrappa 2 - Tel. 0121 393.905

SALA 2CENTO

MERCOLEDI 10

Alvin superstar 2” (comm Usa 2009) di Betty Thomas, con Zachary Levi, David Cross, Jason Lee. Orario: 21.

GIOVEDI 11 - Riposo

DA VENERDI 12 A MERCOLEDI 17

Amabili resti” (dramm Usa/BG/NZ 2010 di Peter Jackson, con Mark Wahlberg, Rachel Weisz, Susan Sarandon, Stanley Tucci, James Michael Imperioli. Orario: ven.-sab. 20-22,30; dom. 16-18,30-21; lun.-mar.-mer. 21.

SALA 5CENTO

MERCOLEDI 10

LA LEGA A CUMIANA: NON ROVISTATE NELLA SPAZZATURA

Cumiana, la Lega Nord sulla raccolta rifiuti
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:24

CUMIANA - È scontro sulla differenziata. Non certo sulla necessità di aumentare la differenziazione dei rifiuti, quanto sulle misure assunte dall’Amministrazione per indurre i cittadini a collaborare. In un comunicato ufficiale, Lega Nord Piemonte Padania sezione di Cumiana critica le azioni intraprese dalla Giunta per incentivare la differenziata: «Rimaniamo sgomenti nell’apprendere che la prima soluzione adottata sia quella delle sanzioni - si legge nel testo redatto dal segretario della sezione Christian Armand Pilon -.

Val Pellice: Piano regolatore bocciato dopo 16 anni

Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

Il Tar ha appena annullato la delibera regionale di approvazione del Piano regolatore generale intercomunale della Val Pellice. Peccato che la delibera fosse del '91 e quel Piano non esista più, frammentato in nove Piani comunali a loro volta modificati e aggiornati. A ben vedere è scomparso perfino l'ente che ispirò il documento: la Comunità montana Val Pellice, confluita in quella del Pinerolese. Una domanda nasce spontanea: e ora che succede?

di D. Arghittu

Come la crisi ti cambia la vita

A dipendenti, professionisti e imprenditori
Lunedì 26 Aprile 2010 - 12:25

Morde la crisi, diffusamente. Se ne parla poco ma sono tanti a pagare l'amaro conto di questa negativa congiuntura, che non vuole passare. Tante sono le vittime, ma anche tanti i colpevoli: anche chi non permette alle aziende - che avrebbero lavoro da fare e da dare - di accedere al credito. E senza liquidità si muore.

Cambia la vita, la crisi. Scava dentro e indebolisce l'identità personale, il nucleo più intimo di ogni persona. Perché perdere il lavoro per molti significa anche confrontarsi con un'esperienza fallimentare, reinventarsi una professionalità e un'esistenza.