Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 17:26

Edizione 28 del 14/07/2010

Esami di maturità: sfilano i promossi (pochi 100 lode)

Martedì 13 Luglio 2010 - 17:20

Prosegue la pubblicazione dell'elenco degli studenti pinerolesi, suddivisi per scuola e classe, che hanno superato l'esame di maturità. In neretto compaiono coloro che hanno ottenuto 100/100 e l'eventuale lode.
I dati sono ricavati dai tabelloni esposti nelle scuole e la loro pubblicazione avviene mano a mano che le varie Commissioni ne decidono l'affissione.

(scarica l'elenco dei maturi "parte 1° Edizione n° 27 del 7 luglio 2010)

Quel bancomat galeotto

Schede clonate a Pinerolo, prelevati 25mila euro ad Aosta
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:45

Nonostante le tre condanne pesantissime inflitte due settimane fa alla banda fermata nel 2006 dai Carabinieri per aver clonato una quarantina di tessere bancomat, gli episodi analoghi continuano ad accadere.

Pinerolo non può permettersi una crisi al buio

Martedì 13 Luglio 2010 - 16:47

Che in Comune, a Pinerolo, ci sia una situazione di tensione è fuor di dubbio. D'altronde dura da tempo, mica da una o due settimane. Già la stessa scelta del sindaco Covato, tramite le Primarie del marzo 2006, aveva provocato una spaccatura superata solo dopo giorni di tensione ed in vista delle elezioni amministrative di fine maggio 2006 che hanno sancito il successo netto del sindaco Covato, espressione della Margherita (un'aggregazione di centrosinistra moderata con laici e rappresentanti dei Popolari, la vecchia sinistra Dc).

Morire in montagna

Rivaltese ritrovata a Prali dopo 7 giorni
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:48

Due gravi lutti, sulle montagne della Val Chisone e della Val Germanasca. Domenica nei boschi sopra Pinasca un giovane perosino di 33 anni è caduto lungo uno scivolo di roccia percorso da un rio. Il salto di 25 metri non gli ha purtroppo lasciato scampo.
Il giorno prima a Prali era stata recuperata la salma di una donna di Rivalta di 54 anni che sette giorni prima non era rientrata dopo un'escursione in montagna. Benché abbastanza esperta della zona, a causa del maltempo si era persa su un versante molto pericoloso.

In un milione: l'acqua non si tocca

Tante le firme raccolte per i tre referendum contro la gestione privata
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:54

«È stato un successo oltre le previsioni, è un fatto molto importante che le persone siano tornate a mobilitarsi per un argomento di interesse collettivo». È soddisfatto il prof. Ugo Mattei, uno degli estensori dei tre quesiti referendari contro la privatizzazione della gestione dell'acqua che sarà a Pinerolo, venerdì 16, per la serata di chiusura della campagna di raccolta firme. Mattei in un'intervista al nostro giornale fa un bilancio dell'iniziativa e ritorna ancora una volta a spiegare le ragioni del no alla legge Ronchi.

Non erano gli Ufo ma lanterne magiche

Sarà colpa del caldo?
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:56

Ogni anno, quando il caldo e l'afa annebbiano il pensiero, puntuali compaiono nelle zone di pianura i cerchi nel grano. Questa volta sono stati visualizzati a Pinerolo, in via Vecchia di Buriasco. Sarebbe certamente affascinante avventurarsi in un'ipotesi di atterraggio alieno da chissà quale pianeta, ma temiamo ci si debba accontentare di più banali scenari. Taglio del grano interrotto dal temporale.

Telecamere a Pomaretto per controllare il territorio ed i cassonetti dei rifiuti

Martedì 13 Luglio 2010 - 17:03

POMARETTO - Martedì 6 luglio il Consiglio comunale di Pomaretto ha esaminato ben 11 punti all’ordine del giorno. Presenti in aula nove consiglieri di maggioranza e il solo consigliere di minoranza Alessandro Peyronel.
Tra le principali novità, le telecamere per sorvegliare il paese. Il regolamento sui sistemi di videosorveglianza del territorio, illustrato dall'assessore Massimiliano Ribet, è stato approvato all'unanimità.

Da Moretta in discoteca con l'assessore (ma non ci va nessuno)

Martedì 13 Luglio 2010 - 17:06

MORETTA - Non ha avuto successo la proposta per una serata in discoteca a Laigueglia, il 26 giugno, lanciata dai Comuni di Torre S. Giorgio e di Moretta, che mettevano a disposizione un pullman per i giovani dai 18 ai 24 anni: solo 12 iscrizioni a Torre e nessuna a Moretta. Forse la data, alla vigilia degli esami di maturità, non era la più indicata. L’assessore Carla Coccolo non cela la delusione: «Spero che sia solo la data inopportuna ad aver determinato il disinteresse dei giovani. Di fatto, utilizzano le discoteche e l’iniziativa voleva aiutarli, fornendo rassicurazioni ai genitori.

Serre fotovoltaiche o un "eco-mostro"?

Ad Airasca su 100mila mq coltivati a fragole
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:49

Fotovoltaico: tema caldo, anzi caldissimo. Capace di far cadere assessori (vedi Scalenghe) e sollevare grandi (e sacrosanti) dibattiti. Perché puzza troppo di business e vien da pensare che la corsa al "pannello" non sia solo dettata dal sacro fuoco dell'ecologia.
In molti chiedono che se ne limiti drasticamente il proliferare per non sacrificare il territorio ad una tecnologia che oggi va a gonfie vele, perché dietro ci stanno profumate sovvenzioni. Passato il contributo, cosa resterà?

Vittorio Sgarbi a Fenestrelle

Libri in quota
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:51

Scoppia l'estate e i libri salgono in quota, lontano dai surriscaldati centri urbani, per una riflessione a stretto contatto con la natura. Inaugurano questo week-end "PraLibro", la rassegna che fino all'11 agosto trasformerà la sala valdese di Prali in salotto letterario, e la Fiera del libro del Forte di Fenestrelle (domenica 18 l'apertura è affidata a Vittorio Sgarbi). E intanto, prosegue a spron battuto "Una Torre di libri" a Torre Pellice.

Progetti incompiuti in Alta Valle Po

Martedì 13 Luglio 2010 - 16:53

Si va da un albergo di Ostana, non ancora terminato malgrado due importanti stanziamenti, al fabbricato a due piani vicino alla partenza della seggiovia di Crissolo (640mila euro il costo stimato, troppo alto per gli amministratori che hanno così frenato il progetto). È lunga la lista di opere pubbliche incompiute in alta Val Po, nella quale è compreso anche il palazzo municipale di Oncino. Di oltre mezzo milione di euro l'investimento previsto a Pian Munè per creare una struttura ricettiva ai piedi delle piste da sci.

I concorsi ippici con il fiatone

Pinerolo a 2 stelle, Sestriere forfait
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:55

Tempi duri per i concorsi ippici. L'Internazionale di Pinerolo scende da tre a due stelle e presenta un monte premi di 70mila euro faticosamente messi insieme dal gen. Distaso. Crisi di sponsor e contributi pubblici ridotti limitano il classico appuntamento di settembre in piazza d'Armi. Non sta meglio Sestriere. Dopo due anni di brillanti concorsi nazionali, per la fine di luglio sperava nell'Internazionale a due stelle, ma l'organizzatore si è tirato indietro per il forfait di alcuni sponsor.

Week-end

Martedì 13 Luglio 2010 - 17:00

PINEROLO
Le patronali a Talucco ed al Colletto 


 CUMIANA
Una giornata con La Monica, europeo di lotta   


USSEAUX
Festa del Piemonte all'Assietta  


PERRERO
Protagonisti i fuori strada  


ANGROGNA

Mirtillomania  


OSASCO
Pizza in piazza  


BARGE
In ricordo dei civili e partigiani Caduti


VILLAFRANCA
Festa ai Mottura 

Cesana-Sestriere: 132 all'ora lungo i dieci chilometri

Martedì 13 Luglio 2010 - 17:08

Denny Zardo, trevigiano, ha scritto per la prima volta il suo nome nell'albo d'oro della Cesana-Sestriere. Un big della velocità e delle gare in salita con auto moderne (campione italiano della Montagna 2008) ha fissato con la sua Osella Pa9 il nuovo limite dei 10,400 km di salita al Colle per vetture storiche in 4'43"61 alla media di 132 km/ora. Al secondo posto il vincitore dello scorso anno Stefano Di Fulvio (Osella Pa9), staccato di soli 41 centesimi.

Tanti figli, tanti bonus

A Luserna S. Giovanni
Martedì 13 Luglio 2010 - 16:51

Un aiuto a chi ha tanti figli: il secondo avrà uno sconto del 50 per cento sullo scuolabus, il terzo del 75 e il quarto viaggerà gratis. Il bonus "trasporti" appena varato dal Comune di Luserna S.G. (sarà in vigore dal prossimo anno scolastico) è, nelle intenzioni dell'Amministrazione, «un primo passo per venire incontro alle esigenze delle famiglie».
Prossimi obiettivi: agevolazioni per la tariffa della mensa e un sistema più equo ed articolato degli sconti mediante l'aumento delle fasce di reddito.

Il parroco di Nichelino critica la nuova piazza

Martedì 13 Luglio 2010 - 16:52

NICHELINO - Don Riccardo Robella, parroco della SS. Trinità, è il primo fruitore della nuova piazza Di Vittorio. Non appena esce dalla chiesa si trova davanti una decina di pali metallici. Una piccola selva. E dalla parte del municipio pochi riescono ormai a vedere la chiesa progettata da Filippo Juvarra. Dice don Robella: «Agli architetti è scappata la mano. La mia chiesa si vede solo da via Giusti, dagli altri punti sparisce». Ma ormai è fatta. Commenta il sindaco Catizone: «Avrei messo meno pali. È una scelta stilistica». L'arch. Durbiano: «Sono un elemento architettonico».