Venerdì 22 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 15:53

Vigone: capannoni dei cavalli nel mirino del fisco: proteste degli allevatori

Mercoledì 30 Maggio 2012 - 00:00

VIGONE – I guai non arrivano mai da soli. Spesso si moltiplicano e si allargano. Così sta avvenendo per l’ippica in generale, che sta attraversando una crisi di sistema che ne mette in dubbio la sopravvivenza, e per l’allevamento dei cavalli in particolare, che a Vigone annovera un luogo di eccellenza a livello nazionale ed europeo.
L’ultima tegola in ordine di tempo capitata a questi ultimi riguarda la richiesta, avanzata da parte dell’Agenzia delle entrate, di accatastamento dei capanni situati nei paddok dove pascolano e vivono gli animali. (approfondimenti nell'edizione in edicola)