Venerdì 18 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 15:16

«Rivoli fa "cassa" sui tranesi»

Il "re delle multe" in corso Allamano protesta
Mercoledì 18 Gennaio 2012 - 00:00

TRANA - Dodici multe in un mese, in corso Allamano a Rivoli. È record. Ma Aldo Lazzaretti, tranese d’adozione, editore, non ci sta. E propone una singolare forma di protesta contro un Comune - quello di Rivoli - accusato di voler solo «fare cassa. D'altro canto ha previsto gli introiti in bilancio».
Lazzaretti percorre quella strada quattro volte al giorno, come molti valsangonesi. La prima multa per eccesso di velocità è datata 4 dicembre, ma la notifica è arrivata il 4 gennaio, ed erano sei multe insieme. «La differenza tra 70 (il limite, ndr) e 77 chilometri orari non è facilmente percepibile, e manca a mio avviso un’adeguata segnalazione dell’autovelox». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino