Lunedì 14 Ottobre 2019Ultimo aggiornamento: 13/10/2019 - 22:14

Promozione: Colpaccio Moretta, Loi trascina L'Infernotto

In zona play-off: battute di misura il Gold in trasferta e Sporting Rosta in casa
Mercoledì 7 Dicembre 2011 - 00:00

CASTAGNOLE P.    1
N. HESPERIA    0

Castagnole Pancalieri: Ferrero, Pambianco, Rossi, Dellavalle, De Filippo, Carroni, Marrone, Abbruzzese (Vergnano), Rosiello, Fratello (Mennitto), Sema (Visca).
Nichelino Hesperia: Sampieri, Rizzo, Zingales, Pelazza, Farfaglia, Lambiase, Cammarata (Crea), Guzzardi, La Morte (Blangetti), Tancini, Ratti (Scozzari).
Rete: 25’ Abbruzzese (C).

(m.b.) Ancora, sempre Castagnole Pancalieri, che schiera dal primo minuto il neo acquisto Fratello. Nonostante la partenza fulminea dell'Hesperia, che costringe Ferrero all'uscita e obbliga Dellavalle a farsi cacciare per fallo da ultimo uomo; alla fine, a far festa, sono manco a dirlo i grigiogranata. Sulla perfetta punizione di Carroni al 25' si decide la sfida: Abbruzzese si avvita e spedisce la palla all’incrocio. Con i locali in 10 arroccati dietro a difendere il vantaggio, i nichelinesi ci provano in tutte le maniere, ma trovano sulla loro strada uno straordinario Ferrero. Da applausi l'intervento su Crea della ripresa.

GOLD CALCIO    1
VILLAFRANCA    2  

Gold calcio: Capuano, Faldo (Prisco), D’Ortensi, Sanero, Sorrentino, Ricciardelli, Glua (Donosa), Goido, Birtolo (Franchino), Baba Hay, Tarricone.
Villafranca: Miretti, Vagliano, Andronico (Martini), Buniva, Rollé L., Mastrogiovanni, Folco, Ligregni, Tridente (Rollé F.), Righero, Giannone (Rista).
Reti: 80’ e 90’ Ligregni (V), 65’ Tarricone (G).

(f.a.) Successo importante per il Villafranca, sempre più seconda forza del campionato. Nel primo tempo la partita non offre grande spettacolo, di tutt'altro piglio invece la ripresa. Al 65’ - su angolo - i padroni di casa fanno 1-0 con l'inzuccata di Tarricone. I ragazzi di Triberti non si disuniscono e trovano all'80’ l'1-1 con uno splendido pallonetto di Ligregni. Lo stesso centravanti si ripete poi al 90', su punizione da posizione defilata.

MORETTA    2
S. ROSTA    1      

Moretta: Lucignani, Benedetto, Caffaro, Caldieri, Kumar, Fenoglio, Furno (Ferrero), Zito, Rostagno, Barattero (Zanotti), Fiore.
Sporting Rosta: Addamo, Milone (Vescio), Castagno, Serluca, Celli, Sandroni, Cario, Bisognin (Coluccio), Molino, Di Grigoli, Morgese.
Reti: 37' Zito, 56' Rostagno (M), 88' Coluccio (R).
Espulsi: 55' Fiore (M), 55' Morgese (R).
 
(f.r.) Match spettacolare e corretto, nonostante due espulsioni. Il Moretta vince con merito, tirando di più in porta e costringendo Addamo ad alcuni grandi interventi. Sull'altro fronte, il Rosta può recriminare allo scadere dei primi 45' per una occasione fallita da Di Grigoli, a tu per tu con Lucignani. Pregevoli le reti morettesi: Zito al 37' scaglia dalla destra un diagonale imparabile e l'ottimo Rostagno (che colpirà anche un palo) si ripete da posizione centrale, nella ripresa. Il forcing finale del Rosta serve solo ad accorciare le distanze con Coluccio all'88'.

INFERNOTTO    3
OLYMPIC C.    2

Infernotto: Paschetto, Margaria, Charrier, Carignano (Coalova), Rostan, Bessone, Bollati, Rosso, Loi, Alberto (Ciaburri), Iaccarino (Bruno Franco).
Olympic Collegno: Zemellato, Talarico A., Tarantino, Forte, Andrano, Letim, Raffaele (Viscione), Francavilla, Chiummarulo, Meloni, Curcelli (Talarico D.).
Reti: 7’ Meloni (O), 15’, 23' e 50' rig. Loi (I), 35’ Forte (O). Espulsi: 50' Letim, 66' Viscione (O).

(a.r.) Un super Loi trascina l'Infernotto al successo in casa con l'Olympic Collegno. Meloni sorprende la difesa locale con un tocco in anticipo su Paschetto in uscita al 7'. Una splendida punizione e un'acrobazia di Loi - su lancio di Rosso - valgono il sorpasso cuneese: 2-1. Forte pareggia su calcio piazzato, prima che Letim si faccia cacciare per fallo da ultimo uomo in area (50'). Dal dischetto lo specialista Loi firma tripletta personale e vittoria per i ragazzi di Ghio.