Mercoledì 18 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 18:05

Bibiana: l'acqua… infiamma il Consiglio per l'acquedotto di Famolasco

Mercoledì 7 Dicembre 2011 - 00:00

BIBIANA - Sembrava dover essere l'assestamento al bilancio di previsione 2011 l'argomento più consistente della seduta consiliare di martedì sera, con Curti che esprime voto contrario, dopo aver fatto osservare che «il bilancio di quest'anno si salva soltanto con il recupero dell'evasione Ici e Tarsu, mentre certe voci di variazioni non sono chiare».
Voto contrario anche da Fornero, che consegna al segretario copia scritta delle sue osservazioni (firmata anche da Curti), chiedendo che venga allegata al verbale e trasmessa al revisore dei conti: «Credo che questo bilancio sia irregolare e illegittimo, perché a mio parere risulta scoperto di 158.900 euro a causa della riduzione del secondo contributo regionale per la nuova scuola per l'infanzia, quello relativo al risparmio energetico, che passa dai 592.690 euro previsti a circa 434.000». (approfondimenti nell'edizione in edicola)