Martedì 12 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 12:26

Quel viaggio odissea verso Rucas

Uomo colpito da infarto testimone emblematico del dissesto stradale
Mercoledì 2 Novembre 2011 - 00:00

BAGNOLO - Siete uno dei pochi coraggiosi che abitano a Montoso tutto l’anno, oppure semplicemente un villeggiante che ha deciso di trascorrere un week-end nella quiete della località turistica bagnolese? Attenzione: non ammalatevi, perché non c’è un servizio medico né una farmacia a Montoso. Ma soprattutto non abbiate necessità di chiamare il 118, viste le peripezie legate al trasferimento alla piazzola dell'elisoccorso in quel di Rucas. Lo ha sperimentato Vittorio Pelazza, che da sei mesi vive a Montoso e un paio di settimane fa ha avuto un principio di infarto. (approfondimenti nell'edizione in edicola)