Mercoledì 13 Novembre 2019Ultimo aggiornamento: 12/11/2019 - 22:52

Sentenza Agess, la Comunità farà ricorso

Val Pellice
Mercoledì 28 Settembre 2011 - 00:00

La sentenza di primo grado della causa civile contro la disciolta Comunità montana della Val Pellice è stata trasmessa formalmente all'ente montano che ne ha ereditato "crediti e debiti": la Cm del Pinerolese. L'atto - contenente la condanna a pagare una cifra superiore ai due milioni di euro - è pervenuto alla sede legale di Perosa il 9 settembre.
Ora la Comunità, presieduta dal presidente Andrea Coucourde, ha tutte le carte in regola per presentare ricorso. Una volontà annunciata al Consiglio lunedì 26: a bilancio sono stati stanziati 10.000 euro per spese legali. (approfondimenti nell'edizione in edicola)