Venerdì 16 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 16:58

Bibiana: il "Castagneto" e "Fonte Faggio": due residence dimenticati

Martedì 8 Marzo 2011 - 17:15

BIBIANA - Quella del residence "Castagneto" è una storia iniziata a cavallo degli Anni '70, quando una coppia di imprenditori torinesi, forti anche (almeno così si diceva allora) di cospicui contributi pubblici, decise di costruire lungo la strada per Montoso, poco sopra la chiesetta di S. Vincenzo, un complesso residenziale con un centinaio di alloggi.
Un complesso che conobbe il suo quarto d'ora di celebrità quando, per un paio d'anni, fu frequentato da un gruppo di giocatori del Torino calcio, ma che con Bibiana non ebbe mai grandi rapporti di collaborazione e che, con il passare del tempo, conobbe molti proprietari che si succedevano gli uni agli altri. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino