Venerdì 14 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 15:00

Hockey ghiaccio: riscatto della Valpe, due vittorie e si riappacifica con i tifosi

Martedì 8 Febbraio 2011 - 16:19

Giulio Francella ha cambiato il volto della Valpe. Ed ora è difficile non scorgervi un sorriso. Vero, verissimo: l'ultimo match - quello con Val Pusteria - non significava più nulla per la classifica, visto che le due squadre cullavano già la certezza del quinto e del primo posto in regular season. Ma i torresi sono tornati ad esprimere trame brillanti («per noi stessi e per il pubblico», dirà il saggio Francella). Le stesse mostrate contro l'Asiago: quella sì una partita vera, contro un avversario tignoso e motivato. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino