Tragedia al Sociale, chi è responsabile?

Michele Capitani, 61 anni, precipitato nel montacarichi

Ancora nessun indagato per la morte di Michele Capitani, precipitato nel vano del montacarichi del teatro Sociale di Pinerolo mercoledì 26, poche ore prima della presentazione del Tour de France.
A occuparsi dell'inchiesta, ben tre magistrati: il procuratore Giuseppe Amato con i due sostituti Chiara Maina e Ciro Santoriello. Se la dinamica del fatti appare ormai del tutto chiarita, restano invece da individuare le responsabilità soggettive che hanno causato quella morte tragica. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino