Sabato 4 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 19:52

Quanta confusione a Pragelato

Martedì 5 Ottobre 2010 - 16:27

PRAGELATO - Da lunedì 4 Casalpina Don Barra è senza un gestore. La cooperativa Erre ha consegnato le chiavi e l'Istituto per il sostentamento del clero - proprietario della struttura - aspetta a giorni (forse ore) una risposta dalla cooperativa Azzurra: l'ultima spiaggia per non chiudere anche questa grande risorsa ricettiva, dopo gli stop subiti l'anno scorso dal Resort di Pattemouche e dall'hotel Sky Jumping dei trampolini.
Ma nella località sciistica manca all'appello anche un altro gestore: quello degli impianti da fondo e discesa. E mentre Pragelato conosce un periodo d'oro per le nascite, le scuole non bastano più. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino