Martedì 4 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 15:38

A Vigone il coro delle medie zittito dai tagli della Gelmini

Si impoverisce l'offerta formativa della scuola
Martedì 28 Settembre 2010 - 16:17

I ripetuti tagli imposti alla scuola dal ministro Gelmini hanno ricadute pesanti e sgradite un po' ovunque anche nel Pinerolese. Con la conseguenza che le classi si affollano e che molte attività vengono cancellate per mancanza di personale o di fondi.
I Comuni cercano qua e là di sopperire alle carenze locali, ma devono fare i conti con le ristrettezze in cui si trovano. Motivo per cui spesso sono i genitori ad essere chiamati in prima persona a sborsare denaro per coprire magari l'assistenza mensa, per sopperire alla mancanza di materiale didattico o per pagare attività aggiuntive che prima gli istituti offrivano gratuitamente.
Tra i molti esempi riferiti su queste colonne, spicca ora la cancellazione del coro "Vocinchiave" delle medie di Vigone, che in passato si era esibito più volte anche fuori città. Una scelta dolorosa, ma inevitabile. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino