Giovedì 12 Dicembre 2019Ultimo aggiornamento 10:30

Un premio nazionale in memoria di Nanni Vignolo

Dall'Unpli e Servizio civile
Mercoledì 10 Marzo 2010 - 18:03

Si chiama "Paese mio", come il periodico delle Pro loco piemontesi da lui fondato oltre vent'anni fa, il premio nazionale promosso dall'Unpli (Unione nazionale Pro loco d'Italia) e dall'Unpli Servizio civile per ricordare Nanni Vignolo, cavourese, presidente del Comitato regionale Piemonte e vice-presidente nazionale Unpli.

Possono partecipare al concorso/premio, a livello individuale o di gruppo, gli studenti delle ultime due classi delle scuole secondarie superiori e gli studenti universitari, presentando, entro il 30 maggio, un elaborato (ricerca e/o relazione scritta o file multimediale) sulle tematiche socio-culturali e dei beni culturali in senso lato, con particolare attenzione al territorio, o una relazione che documenti l'impegno svolto nella difesa e promozione attiva dell'ambiente da parte del singolo e/o del gruppo. Saranno rispettivamente assegnati ai primi tre classificati, (oltre a targa e diploma) 1.500, 1.000 e 500 euro.

Il bando completo è scaricabile dal sito www.serviziocivileunpli.it, file "Premio Paese mio 2009".