Mercoledì 13 Novembre 2019Ultimo aggiornamento: 12/11/2019 - 22:52

Bocce: la Perosina corona la rincorsa e sogna

Bocce serie A, adesso accederebbe alla final four: ultimo turno thrilling
Mercoledì 10 Marzo 2010 - 18:03

LA PEROSINA-AUXILIUM SALUZZO 11-9

Grazie al sorpasso sulla Chiavarese (sconfitta a Chieri), La Perosina è riuscita a rientrare tra le quattro "regine" che si disputeranno la finale a quattro, oltre a raggiungere la Brb Ivrea, preda di quel S. Daniele incontrastato dominatore del campionato. Sabato 13 marzo l'ultimo turno del torneo terrà col fiato sospeso sino all’ultimo: da un lato Chiavarese (29 punti)-Brb Ivrea (30), dall'altro S. Daniele-La Perosina (30).

Il derby che si è giocato in Val Chisone ha registrato un inizio molto nervoso, causato da due decisioni arbitrali che hanno fatto discutere: durante la staffetta l’arbitro Rinaldo Falco ha validato un tiro dell’Auxilium che ai più era parso assolutamente fuori dal tempo regolamentare dei 5', mentre, nella medesima occasione, dall’altra parte del tabellone, il direttore di gara negava il punto al giocatore perosino (53-54 a favore degli ospiti).

Il miglior uomo in campo è stato certamente Franco Manzo che, già vittorioso nel 1º tiro di precisione, non ha lasciato scampo al pur bravo saluzzese Ricca nell’individuale. La prestazione del giocatore di Cardè è stata il trionfo della tecnica, un pilastro fondamentale per costruire la vittoria, alla quale hanno contribuito Carrera, anche lui vincitore di un bel combinato in cui ha saputo superare un difficile inizio e della partita a terna assieme a Melignano e Calvetti. Nel 2º combinato, Collet ha pareggiato in rimonta recuperando con orgoglio un notevole svantaggio, mentre è ormai routine l'acuto di Longo nel tiro progressivo. Smaltita l'emozione in casa de La Perosina, il pensiero va all’ultimo appuntamento di campionato: il difficile impegno contro il S. Daniele va affrontato con la consapevolezza delle notevoli risorse della squadra. Con la Chiavarese i valligiani pareggiano il computo degli incontri diretti ma vantano un miglior computo delle partite e prova di tiro vinta. Insomma, nel caso giungesse con gli stessi punti dei liguri disco verde per La Perosina.