Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 17:26

Differenziare: con le buone o con le cattive

Raccolta rifiuti: iniziative
Venerdì 12 Marzo 2010 - 11:55
Dalla sensibilizzazione all'apertura inquisitoria dei sacchi

Una spina nel fianco la raccolta differenziata dei rifiuti per le Amministrazioni comunali che si barcamenano tra campagne di sensibilizzazione e sanzioni. I risultati devono arrivare: con le buone o con le cattive.

E così ci si inventa iniziative: i volontari appostati vicino agli ecopunti per "osservare" (Torre Pellice), la Protezione civile mandata ad aprire i sacchi per verificarne i contenuti (Cavour), fino alle prime due multe da 200 euro comminate ai proprietari dei rifiuti individuati "spulciando" nel sacco.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino