Lunedì 27 Maggio 2019Ultimo aggiornamento 0:30

Valli Po - Infernotto

Alta Valle Po: in cent'anni da quattromila a cento abitanti

Una riserva indiana?
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:39

VALLE PO - Se gestire un piccolo paese montano è difficoltoso per un amministratore, come evidenziato dal sindaco di Ostana Giacomo Lombardo, tanto meno è agevole e appagante per chi ha scelto di viverci. Molto pochi in realtà, visto che gli abitanti non arrivano complessivamente nei tre Comuni dell’alta valle Crissolo, Oncino e Ostana, al centinaio, mentre appena un secolo fa se ne contavano circa quattromila. Parliamo di quelle persone che risiedono costantemente tutto l’anno, tralasciando quelli che vengono solo nei fine settimana.

Rubata l'auto a una vigilessa dopo il pellegrinaggio mariano

Furto a Paesana, ladro subito acciuffato a Barge
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:24

BARGE - È bastato un attimo di distrazione, mentre scaricava i bagagli davanti alla casa di un familiare, in via Nazionale a Paesana, dopo il lungo viaggio di ritorno dal santuario mariano di Medjugorie, in Bosnia Erzegovina. Una breve vacanza, per il pellegrinaggio, finita nella tarda serata del 5 gennaio con il furto dell'auto, una Fiat Marengo.

L'auto apparteneva a O.M.C., 49enne residente a Villafranca, agente della Polizia municipale di Torino.

Anselmo: «A Paesana tante cose da fare»

Il sindaco guarda al futuro
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:18

PAESANA - Senza dilungarsi in bilanci per l’anno che si conclude e ha visto la riconferma a sindaco alle elezioni amministrative di primavera, Mario Anselmo preferisce guardare in avanti: «Il 2009 è stato un anno di crisi e purtroppo i presupposti per il 2010 non sono dei migliori - dice -. Ci sono grosse difficoltà per molte famiglie e per l’economia in generale».

Revello: nell'ultimo anno diminuita la popolazione

1.700 famiglie, il 20 per cento sono anziani
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:17

REVELLO - È un calo demografico vistoso quello patito da Revello durante l’anno appena concluso: una diminuzione secca della popolazione che sfiora l’1 per cento conteggiando 33 unità in meno rispetto a dodici mesi addietro. Un fenomeno che si era verificato solo altre tre volte nell’ultimo decennio e con numeri ben più ristretti, che di fatto ridimensiona notevolmente il trend di crescita del paese. Revello dunque cala e invecchia. Il saldo naturale (differenza tra nati e morti) segna valori ineccepibili: -17.

Pagine