Omicidio a Luserna, 44enne accoltellata in un bar di via Primo Maggio

Omicidio a Luserna, 44enne accoltellata in un bar di via Primo Maggio
Martedì 5 Ottobre 2021 - 06:41

Omicidio nella notte a Luserna San Giovanni, dove un uomo è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Pinerolo insieme ai colleghi della stazione di Torre Pellice. Si tratta di Hounaifi Mehdi, 34enne di origini marocchine residente a Luserna che, dopo essere entrato in un bar intorno all'1,30, ha ucciso a coltellate Carmen De Giorgi, 44 anni, anche lei lusernese. Più fendenti alla schiena, con un coltellaccio di trenta centimetri, che non hanno dato scampo alla donna. I soccorritori del 118 intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Altre due donne, che avrebbero tentato di difendere la vittima, sono rimaste ferite in maniera non grave: sono state trasportate presso l'ospedale di Pinerolo. Il delitto è avvenuto nel bar Primavera, di via Primo Maggio 46. I carabinieri del Nucleo radiomobile stanno verificando se l'omicida conoscesse la sua vittima. Resta da capire cosa abbia scatenato la furia omicida dell'uomo: tra le ipotesi, un movente sentimentale, forse a causa di avances che la donna aveva respinto. De Giorgi lavorava come stagionale alla Sparea, azienda di acque minerali. Al momento era disoccupata. Separata, lascia una figlia adolescente.

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.
Paola Molino