Villafranca, vaccini al Palasport: il sopralluogo di mercoledì ha dato esito positivo

Villafranca, vaccini al Palasport: il sopralluogo di mercoledì ha dato esito positivo
Venerdì 16 Aprile 2021 - 11:34

All’elenco dei centri vaccinali dei vari Comuni sul territorio si aggiunge ora il Palazzetto Polivalente di via Brigata Taurinense a Villafranca. Il sopralluogo, effettuato mercoledì dal sindaco Agostino Bottano, unitamente ai medici di base Guglielmo Gambuzza, coordinatore, Roberto Lorenzetto e Irene Quaglia, al fine di valutare l’idoneità del luogo per allestire un hub vaccinale, ha dato esito positivo. 

«È importante - precisa il sindaco Agostino Bottanoche le preadesioni sul sito della Regione “ilpiemontetivaccina.it” o presso l’ufficio anagrafe del Comune, vengano fatte oggi, venerdì 16, o al più tardi entro le ore 12 di domani per le fasce d’età 70 / 79 e 60 / 69. Nella prima giornata disponibile, che potrebbe essere mercoledì 21, verranno vaccinati solo i soggetti della fascia 70 / 79 e, solo quando questi saranno tutti vaccinati, si organizzerà la seconda giornata per gli over 60.  La richiesta di preadesione il prima possibile è dettata dal fatto che i dati vengono comunicati ai medici di base, i quali, verificati gli iscritti sulla piattaforma, trasmettono l’elenco ai collaboratori comunali che avvieranno i contatti con i pazienti e saranno attivate le prenotazioni dei vaccini in farmacia per la consegna ai medici in numero adeguato. Gli over 80 che sono stati chiamati per la prima o seconda inoculazione seguiranno invece il percorso precedentemente attivato. Per tutte le altre fasce d’età che hanno patologie o prescrizioni mediche particolari, sarà data comunicazione direttamente dall’Asl competente sul centro vaccinale da raggiungere su indicazione del medico di base». Nell’apparato organizzativo saranno impegnati i volontari della CRI di Vigone, Gruppo Comunale di Protezione Civile, e dipendenti Comunali. Operazione a tamburo battente ma ancora legata all’incognita della possibilità di avere i vaccini a disposizione. 

L'interno del Palasport in una foto di repertorio.

Paolo Groppo
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino