Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 12:41

Hockey ghiaccio Ihl1, niente da fare per la Valpe in gara 1 a Dobbiaco

Hockey ghiaccio Ihl1, niente da fare per la Valpe in gara 1 a Dobbiaco
Sabato 3 Aprile 2021 - 21:24

Gara 1 di finale a Dobbiaco premia gli altoatesini al minuto 52’ quando Lukas Crepaz pone fine al tentativo di rimonta della Valpe, pressante per oltre metà del terzo periodo. La compagine reduce dalla vittoria sul Milano in semifinale ha avuto così conferma di quanto una gara per il titolo sia difficile – ma non impossibile. Primo periodo in cui fa la diffrerenza la segnatura al minuto 17'16'' da parte  del pericoloso Patrick Rizzo, bravo a spedire in rete da due passi il disco servitogli da Egarter. Frazione in cui Gardiol, Payra da fuori e Rosso insidiano Buzzacca e per contro in avvio di primo drittel Basraoui neutralizza due conclusioni dei locali. Si fa in salita la gara anche se la Valpe sa dover apportare correttivi. Serve aiuto reciproco tra i biancorossi. Parità ristabilita a 29’, con il giovane Tommaso Salvai a sfruttare l’assist di Gardiol. È il momento migliore per gli ospiti, esattamente quello che serve sul piano reattivo con altoatesini che spendono energie per non far sfruttare alla Bulldogs il powerplay. Eppure, con una penalità che fa storcere il naso, è ancora Rizzo, che alla destra di Basraoui ha gioco facile a finalizzare la rotazione del disco sul fronte offensivo. Una mazzata anche psicologica la rete di Crepaz, adesso l’attenzione si sposta a sabato prossimo,quando la Valpe dovrà gettare le basi per tornare a Dobbiaco.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino