Lunedì 8 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 11:47

Da lunedì il Piemonte è in zona Gialla: le regole fino al 15 febbraio

Da lunedì il Piemonte è in zona Gialla: le regole fino al 15 febbraio
Sabato 30 Gennaio 2021 - 09:21

Da lunedì 1° febbario il Piemonte passa in zona Gialla: cadono molte delle restrizioni in vigore. Lo ha deciso il ministro della Salute Roberto Speranza, che venerdì 29 ha firmato l'ordinanza con le nuove disposizioni in vigore per due settimane, fino al 15 febbraio. La novità maggiore riguarda la ristorazione: bar e ristoranti riaprono con la possibilità di sedersi ai tavoli, ma solo fino alle 18.

 

BAR E RISTORAZIONE

Aperti dalle 5 alle 18 con consumo ai tavoli. Dalle 18 alle 22 solo asporto. La consegna a domicilio non ha limiti di orario.

 

SPOSTAMENTI

Sono consentiti dalle 5 alle 22 all'interno di tutta la regione senza dover mostrare autocertificazioni. Gli spostamenti tra regioni invece sono consentiti solo per motivi di lavoro, salute o altre necessità.

 

SECONDE CASE

È possibile raggiungerle anche se si trovano in un'altra regione; se la casa è in affitto, il contratto deve essere precedente al 14 gennaio.

 

VISITE AD AMICI E PARENTI

Tra le 5 e le 22, solo all'interno della regione e solo due persone (i figli minori di 14 anni non vengono conteggiati) oltre a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione.

 

SPORT

Sono sempre consentiti quelli all'aperto (dalle 5 alle 22 e senza assembramenti), anche nei circoli sportivi. Rimangono chiuse le palestre e le piscine

 

SPETTACOLI

Non cambia niente per teatri e cinema: le sale restano chiuse.

 

TURISMO

Fino al 15 febbraio resta vietato spostarsi un un'altra regione per turismo.
 

 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino