Martedì 1 Dicembre 2020Ultimo aggiornamento: 30/11/2020 - 18:40

Nichelino: estorsione ai danni di un parrucchiere, nel mirino anche moglie e figlia della vittima

Nichelino: estorsione ai danni di un parrucchiere, nel mirino anche moglie e figlia della vittima
Giovedì 19 Novembre 2020 - 09:23

I carabinieri della Tenenza di Nichelino hanno concluso le indagini dopo l'arresto, avvenuto lo scorso luglio, di un estorsore che da due anni costringeva un parrucchiere, titolare di un locale a Torino nel quartiere Crocetta, a pagare una sorta di “polizza assicurativa” per proteggere il suo negozio. Le continue minacce di morte da parte di chi si vantava di essere vicino al clan Spada e amico dei Casamonica,  gli avevano fruttato negli anni circa 10mila euro. E poi l'arresto dei carabinieri. Ad indagini concluse, sono emerse tutte le condotte estorsive, per un ammontare complessivo pari a 50mila euro, messe in atto nel corso degli anni in danno non solo del titolare dell’esercizio commerciale ma anche plurime azioni persecutorie operate nei confronti della moglie e della figlia del parrucchiere.

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino