Martedì 2 Marzo 2021Ultimo aggiornamento: 01/03/2021 - 16:45

Spesa a domicilio: la mappa dei negozi nel territorio dell'Eco torna attuale

Spesa a domicilio: la mappa dei negozi nel territorio dell'Eco torna attuale
Martedì 10 Novembre 2020 - 14:09

L'emergenza sanitaria ha fatto tornare di stretta attualità la pratica della consegna della spesa a domicilio, cresciuta enormemente nel corso del primo lockdown, riproposta con la costituzione della zona rossa in piemonte dopo l'estate, e sempre più una costante strutturale nell'offerta commerciale. A marzo, sin dai primi giorni di chiusura, la nostra redazione ha creato e aggiornato costantemente la mappa interattiva delle attività che hanno offerto il servizio di spesa a domicilio, con le loro informazioni di base. Una mappa cresciuta giorno dopo giorno fino a superare, oggi, le 750 attività. La riproponiamo qui sotto con alcune novità. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 16/12/2020 ore 15:20

 

Nata come uno strumento per aiutare i lettori a fare la spesa in un momento difficile, corredata con le indicazioni di Comuni e Associazioni che si occupavano della consegna per le persone positive al coronavirus o in difficoltà, diventò in breve tempo lo specchio di un nuovo modo di concepire il commercio al dettaglio, e un servizio anche per quei cittadini e lettori che sono commercianti e cercano di affrontare il delicato momento tra mille difficoltà.

 

Al termine del primo lockdown e delle restrizioni, un capillare lavoro di verifica delle singole attività che ritenevano di proseguire con il servizio di consegna a domicilio, svolto da Publieco, ci ha permesso di pubblicare l'inserto "Ripartiamo" con tutti i riferimenti delle attività comprese nella mappa.

 

Abbiamo pensato di rilanciare questo strumento, offerto gratuitamente come servizio al territorio per far fronte insieme alla pandemia, viste anche le decine di migliaia di visualizzazioni che ha avuto. Tutti possono segnalarci liberamente la propria attività per aggiungerla o cancellarla dalla mappa, scrivendo a [email protected]. Per i nuovi inserimenti è necessario indicare nome dell'attività, genere, indirizzo esatto e un recapito telefonico o e-mail.

 

 

La novità riguarda le attività segnalate con i simbolini indicatori rossi. Con l’intento di continuare ad offrire un servizio sempre migliore ai nostri lettori ed al contempo un’opportunità di maggiore visibilità alle attività con consegne a domicilio, abbiamo pensato abbiamo pensato ad una presenza "premium": cliccando sull'indicatore, trovate maggiori informazioni sull'azienda, immagini e link ai siti e canali social. Tutti possono ottenere questa opzione con un piccolo contributo contattando Publieco.

l.p.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino