Martedì 20 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 17:30

Giro d'Italia, verso Sestriere il transito a Pinerolo dei ventuno in fuga e del gruppo

Giro d'Italia, verso Sestriere il transito a Pinerolo dei ventuno in fuga e del gruppo
Sabato 24 Ottobre 2020 - 13:20

I corridori sono passati a Pinerolo, deviando verso la Val Chisone, che segnerà la prima ascesa a Sestriere. Il Colle verrà affrontato tre volte. Tanto pubblico al transito all’ombra di San Maurizio, ben distribuito sul percorso e munito di mascherina. Maglia rosa in via Lequio – a pochi metri distanza dalla linea d’arrivo e dove avvenne la partenza del 2019(non a caso tra gli spettatori il patron Elvio Chiatellino, colui che ha portato dal 2007 in poi quattro volte il Giro-dopo aver toccato via Saluzzo e diretta ad Abbadia. Fuga partita dopo pochi chilometri già a Marene ed i venti battistrada, tra cui il velocista Viviani e il langarolo Sobrero, la maglia ciclamino, il transalpino De Mare. Iniziata l'ascesa nei pressi di Villar Perosa fino ai 2035 metri del Colle.

Foto Dario Costantino
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino