Sabato 31 Ottobre 2020Ultimo aggiornamento 12:43

Saluzzo: la bomba d'acqua di martedì ha allagato il Pronto Soccorso che riaprirà domattina

Saluzzo: la bomba d'acqua di martedì ha allagato il Pronto Soccorso che riaprirà domattina
Giovedì 24 Settembre 2020 - 13:16

È stata una vera e propria bomba d'acqua, quella riversatasi su Saluzzo a metà pomeriggio di martedì 22, due giorni fa. Tra i quartieri più colpiti della città, quello ai piedi della collina. Allagato il Pronto Soccorso, chiuso tempestivamente dalla Direzione Sanitaria di Presidio. I pazienti sono stati dirottati sul Santissima Annunziata di Savigliano, mentre i lavori per ripristinare i locali sono stati tempestivi. Salvo imprevisti, il Pronto Soccorso dell'Ospedale Civile saluzzese tornerà operativo dalle ore 8 di domani mattina venerdi 25 settembre. Per la giornata di oggi, intanto, sono stati programmati gli ultimi interventi edili-impiantistici (nuova unità UPS- Gruppo di Continuità, revisione impianti elettrici, revisione di un quadro elettrico di una sala visita, riparazione di un pozzetto) che saranno ultimati in serata.

 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino