Lunedì 26 Ottobre 2020Ultimo aggiornamento 14:14

Esordio con Petrini della Comunità "Laudato Si'"

Esordio con Petrini della Comunità "Laudato Si'"
Venerdì 4 Settembre 2020 - 11:27

Cortile del seminario gremito (con distanziamento Covid) ieri sera a Pinerolo per la serata in cui si è tenuta a battesimo la Comunità "Laudato Si'" di Pinerolo. A illustrare l'iniziativa il Vescovo, Derio Olivero e il coordinatore pinerolese della comunità di Pinerolo (di cui sono "soci" fondatori la Diocesi, l'Acea pinerolese e L'Eco del Chisone) don Paolo Scquizzato. Ospite d'eccezione il fondatore di Slow Food e grande iniziatore delle Comunità, ispirate all'omonima enciclica di Papa Francesco "Laudato si'". Petrini con la sua solita verve ha raccontato i motivi della sua adesione all'iniziativa e anche del suo rapporto di amicizia con Papa Francesco. «Mi ha definito un agnostico pio-ha raccontato- un ruolo in cui mi ritrovo».  Scopo delle Comunità a cui tutti possono aderire, riunire in ogni territorio persone pronte a spendersi per la propria comunità, superare l'indifferenza, coniugare difesa dell'ambiente e impegno sociale per una nuova economia che ponga al centro quella che è stata definita "ecologia integrale" (uomo e ambiente). Alla serata era presente una delegazione della neo nata Comunità di Fossano, città di cui Derio Olivero è stato Vescovo prima di assumere l'incarico a Pinerolo. Chi volesse aderire allla Comunità di Pinerolo può scrivere alla mai [email protected] o telefonando al 348/8989112.

Foto Dario Costantino
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino