Martedì 4 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 03/08/2020 - 19:20

Sanfront, falso allarme alla casa di riposo: nessun nuovo caso di Covid-19

Sanfront, falso allarme alla casa di riposo: nessun nuovo caso di Covid-19
Giovedì 9 Luglio 2020 - 20:05

Nei giorni scorsi è circolata la notizia di un nuovo focolaio di Covid-19 alla casa di riposo di Sanfront. <<Notizia falsa>>, rassicura il presidente, Silvio Ferrato. <<Ci sono stati due falsi-positivi, il secondo tampone ha confermato che non hanno contratto i Covid. Uno dei due è ancora in attesa del terzo tampone per la conferma definitiva>>.

 

L'ospite in questione era stato in ospedale per delle visite che non potevano essere rimandate, e al ritorno in struttura era stato messo in isolamento in attesa del risultato del tampone. Il primo aveva dato esito positivo al Covid. <<Chi ha già contratto la malattia e l'ha superata - dice Ferrato - nei tamponi successivi può dare esito incerto. Per questo abbiamo fatto ripetere il test>>. La seconda analisi ha dato esito negativo, ora si attende una ulteriore conferma.

 

In ogni caso anche dopo il tampone negativo la persona resterà in isolamento alcuni giorni. Il nuovo protocollo adottato dalla casa di riposo prevede 15 giorni in isolamento dopo il rientro da visite in ospedale prima di poter riprendere i contatti con gli altri pazienti.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino